Connect with us

Pomeriggio cinque

Rodrigo Alves dopo l’arresto: la verità del Ken Umano a Pomeriggio 5

rodrigo alves ken umanoRodrigo Alves, la verità sull’arresto raccontata a Pomeriggio 5

Barbara d’Urso non poteva farsi sfuggire l’occasione di contattare Rodrigo Alves dopo l’arresto. E infatti il Ken Umano, che abbiamo conosciuto nei programmi di Carmelita – Grande Fratello 15 incluso -, ha rivelato per bene cosa è successo prima e dopo che è finito in manette a Berlino.  Aveva già fornito una versione dettagliata dell’accaduto tramite il suo profilo Instagram, ma qualcosa continuava a non quadrare. L’intervento a Pomeriggio 5 di Rodrigo era stato annunciato nel corso della giornata da Barbara tramite i suoi profili social, ma è e avvenuto solo telefonicamente perché il Ken si trova all’estero al momento: “Ciao Barbara, sono appena arrivato a Londra”, ha detto appena si è collegato con la trasmissione.

La verità sull’arresto di Rodrigo Alves: “In manette per tre ore”

Proprio ieri abbiamo appreso dell’arresto di Rodrigo, è finito in manette in Germania e sapevamo già che il problema è stato il passaporto. Oggi da Barbara d’Urso ha spiegato meglio cosa è successo: “Ero a Berlino per girare uno show televisivo, per girare per le strade avevamo bisogno di autorizzazioni. La polizia ha controllato i documenti e io avevo il vecchio passaporto. Allora mi hanno detto che non ero io e che ero un impostore. Dopo siamo andati alla polizia e l’ambasciata mi ha rifatto il passaporto. Mi hanno tenuto in manette solo per tre ore”. Era chiaro che il tempo trascorso in centrale non è stato molto, perché è tornato a pubblicare video su Instagram poco dopo l’arresto.

Barbara d’Urso a Rodrigo Alves: “Cambia la foto sul passaporto!”

Barbara ha ironizzato sull’accaduto e ha invitato il Ken Umano ad aggiornare i documenti, ma lui le ha fatto notare che è già avvenuto: “Ho già cambiato la foto, quando torno da te porto il passaporto nuovo. Arrivo a Roma la prossima settimana”. Non è successo niente di grave, insomma. Rodrigo Alves ha risolto nel giro di poche ore il problema burocratico con il suo passaporto e l’ambasciata britannica gliene ha fornito uno con il suo aspetto di oggi, sicuramente molto diverso da quello di ieri.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Pomeriggio cinque

Post Popolari

Scelti per voi

To Top