Connect with us

Gossip

Ultimo dopo Sanremo 2019 si difende e accusa: “Festival scelto dai giornalisti”

ultimo instagram dopo sanremoUltimo interviene dopo la polemica di Sanremo 2019: lo sfogo su Instagram

La forte polemica su Ultimo dopo Sanremo 2019 non accenna a placarsi. Oggi il cantante è finito ulteriormente nella bufera per non aver partecipato allo speciale di Domenica In dedicato al Festival della Canzone Italiana. Ebbene, dopo aver letto articoli che hanno scritto “cattiverie”, come ha detto lui, Ultimo ha deciso di parlare. Lo ha fatto attraverso Instagram, con una serie di video tra le stories. Ha innanzitutto ringraziato i fan per il supporto e per i messaggi che gli hanno mandato. Poi ha iniziato a spiegare il suo punto di vista: “Il discorso che faccio è molto semplice. Io mi chiedo come sia possibile che il Festival di Sanremo dia l’opportunità di televotare da casa, quindi di spendere dei soldi. La gente vota da casa, spendendo dei soldi, si riesce ad arrivare a un televoto del 46,5%. Un altro artista arriva al 14%”.

Sanremo 2019, Ultimo parla dopo lo sfogo in conferenza stampa

Il discorso si è poi spostato sui giornalisti, con cui ha avuto un forte scontro dopo la finale. Queste le parole di Ultimo: “Questa differenza del più del 30% viene completamente ribaltata dal giudizio di giornalisti, gli stessi che quando annunciano sul palco che Il Volo è arrivato terzo esultano come stessero allo stadio […], che mentre parlo io urlano ‘str…etto’, ‘def…ente’, ‘vai a casa’, ‘imb….le’, ‘co…one’. Ecco come è possibile che questa percentuale di gente che ha votato da casa, che ha speso dei soldi […] sia ribaltata da dei giornalisti e da otto persone, la giuria d’onore, che con la musica c’entrano poco anzi per non dire niente”. Con queste dichiarazioni, il cantante di I tuoi particolari ha anche dato la sua versione dei fatti su ciò che è successo in conferenza stampa. E soprattutto sul perché si è rivolto ai giornalisti in quel modo. Ciò non cancella però l’atteggiamento assunto dopo il secondo posto, che a molti non è proprio piaciuto. Non è stata l’unica protesta, anche la platea era in rivolta per Loredana Bertè, che poi è stata ugualmente premiata in modo speciale, ma Ultimo è finito nella bufera più di altri.

Ultimo dopo Sanremo 2019: “È un festival scelto dai giornalisti”

Il secondo classificato ha poi proseguito: “Non è il festival scelto dal popolo, è un festival scelto dai giornalisti. Allora non fate votare la gente, non fate spendere i soldi per quattro serate alle persone. Perché se poi un artista riesce ad avere più del triplo dei voti rispetto a un altro artista, questa differenza non può essere poi ribaltata da otto persone che formano la giuria d’onore e trenta giornalisti”. La vittoria di Mahmood rimane fuori discussione, sono stati resi noti i dati ufficiali e non c’è stato alcun inganno. Non bisogna dimenticare inoltre che il televoto è stato introdotto al Festival di Sanremo soltanto negli ultimi anni. Il peso del 50%, inoltre, è più alto rispetto a quello di sala stampa e giuria d’onore. Detto ciò, è altrettanto lecito pensare che sia un meccanismo che va rivisto. E chissà che non succeda con il prossimo Sanremo.

Ultimo news, il cantante dopo Sanremo volta pagina

Ultimo su Instagram, comunque, ha fatto sapere che non ha più intenzione di parlare di questa storia e che adesso vuole godersi il successo del suo brano. E in attesa dei prossimi progetti, come ha scritto in un post Instagram successivo ai video: “Grazie per i bei messaggi. Ora però è ora di voltare pagina e far parlare i fatti. Di far parlare la musica. Di far parlare la gente”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top