Connect with us
tiziana giardoni e stefano d'orazio scomparsa sanremo

News

Stefano d’Orazio, la moglie rompe il silenzio: “Ho perso una parte di me”

Tiziana Giardoni non risparmia parole toccanti nei confronti del marito, il batterista dei Pooh scomparso il 6 novembre dopo essere risultato positivo al Covid-19 e aver perso la sua battaglia contro il virus e una malattia pregressa

Stefano d’Orazio, scomparso all’età di 72 anni il 6 novembre, ha lasciato un vuoto incolmabile non soltanto nel panorama della musica italiana, come batterista dei Pooh, ma anche nei cuori di chi gli ha voluto bene e lo ha seguito nella sua carriera musicale fino ad oggi. Dai fan alla famiglia, tutti si stringono nel ricordo di uno dei più talentuosi musicisti italiani.

In particolare, sono dell’ultima ora le affermazioni della moglie di Stefano, Tiziana Giardoni. La compagna del batterista dei Pooh ha rilasciato le prime parole dopo il doloroso lutto, come riporta Libero Quotidiano.

“Ho perso una parte di me stessa. Stefano era la mia forza, il mio sorriso, mi mancherà tutto di lui”.

Parole toccanti che lasciano intendere quanto viva sia la sofferenza della compagna dell’artista. La donna era stata l’unica che D’Orazio aveva deciso di portare all’altare, come lui stesso aveva svelato al Messaggero. Prima di conoscerla era fermamente convinto a non convolare a nozze tanto da scrivere anche un libro, “Non mi sposerò mai”.

Convinzione che si era dovuto rimangiare dopo aver conosciuto il grande amore della sua vita. La decisione presa fu dettata anche dalla certezza del sentimento per Tiziana e dalla volontà di lui di garantire a lei sicurezze maggiori.

La famiglia, come riportato da Libero, ha inoltre pubblicato un comunicato per spiegare meglio le ragioni per cui Stefano d’Orazio si sarebbe spento. Si legge:

“Era ricoverato da una settimana presso la struttura Columbus del Policlinico Gemelli di Roma. Stefano era in via di guarigione da una patologia che stava curando da circa un anno e al lavoro su alcuni progetti che gli stavano molto a cuore, quando è risultato positivo al Covid che ha compromesso irrimediabilmente il suo stato di salute”.

Le parole degli amici

Non sono mancate ovviamente le reazioni di amici, colleghi e conoscenti dello storico batterista dei Pooh. Già a sole due ore dalla scomparsa del ‘fratello d’anima’, Roby Facchinetti ha pubblicato un post a nome di tutti i componenti della band, in cui ha espresso tutto il suo dolore e sconforto nei confronti della notizia e in cui ha svelato i primi dettagli sulle cause della morte.

“Due ore fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia. Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre… Roby, Dodi, Red, Riccardo”

Allo stesso modo, Loretta Goggi a Tale e quale show ha svelato che Stefano d’Orazio stava combattendo da parecchio tempo con una malattia pregressa, ma che era ormai in via di guarigione. Purtroppo il Covid ha aggravato le sue condizioni di salute.

A seguire le dichiarazioni di Barbara D’Urso, che è stata testimone di nozze del musicista e aveva avuto il piacere e l’onore di far riprendere tutto dalle telecamere di Pomeriggio 5. La conduttrice non ha esitato a definirsi “disperata”  tanto da regalare all’amico su Instagram e Facebook parole commoventi.

“Hai visto crescere i miei figli. Natali e Natali passati insieme. E non solo… sei stato il primo a correre a Napoli un attimo dopo che il mio papà mi aveva lasciato. Mi hai voluto come tua testimone quando hai sposato Titti, che ti ama tanto…E ora come faremo? Come? Disperata. Punto”.

Non si è risparmiata neppure la ex di Stefano, Emanuela Folliero, che ha dedicato un’ode alla sua ironia e sensibilità tramite un post di Instagram:

“Stefano caro e prezioso amico mio. La tua allegria la tua ironia, la tua profonda sensibilità, la tua Titti la tua Paola! E adesso come faremo! AMICI PER SEMPRE! è una promessa! Ma ci mancherai tantissimo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top