Connect with us
Silvio Berlusconi - Forza Italia

News

Silvio Berlusconi è stato ricoverato a Monaco: ecco cosa è successo

L’ex premier si trova presso il Centro cardio toracico di Monaco, ospedale del Principato. Ecco qual è stata la dinamica e quali sono le motivazioni

Silvio Berlusconi è stato ricoverato. La notizia si apprende dall’Ansa che ha comunicato che cosa è accaduto al Cavaliere. La struttura in cui si trova è il Centro cardio toracico di Monaco, ospedale del Principato. L’ex premier è in ospedale per degli esami che riguardano “un problema cardiaco aritmologico”.

A decidere per il ricovero a Monaco è stato il suo medico di fiducia Alberto Zangrillo che non ha ritenuto opportuno spostare Silvio Berlusconi dalla Francia all’Italia. Infatti il Cavaliere si trovava a Valbonne, città vicino a Nizza dove ha trascorso anche gran parte del lockdown.

Zangrillo, impegnato tutt’ora nella lotta contro il Covid-19 presso l’ospedale San Raffaele di Milano, ha riferito all’Ansa di essersi recato d’urgenza nel luogo in cui risiede in questo periodo il presidente, precisamente nel Sud della Francia. E visto l’aggravarsi delle condizioni di salute di Silvio Berlusconi ha preferito che quest’ultimo venisse monitorato direttamente nella zona in cui si trovava l’ex premier.

Queste sono state le parole di Alberto Zangrillo:

“Lunedì sono andato d’urgenza dove risiede temporaneamente il presidente, nel Sud della Francia, per un aggravamento e ho imposto il ricovero ospedaliero a Monaco perché ho ritenuto prudente non affrontare il trasporto in Italia.”

Tuttavia, l’Ansa ha anche riportato che attualmente Silvio Berlusconi è sottoposto a dei controlli di routine e che fra qualche giorno potrà tornare a casa.

Silvio Berlusconi, delicato il quadro medico

Sembra proprio che Silvio Berlusconi negli ultimi mesi non abbia giovato di una buona salute. Infatti le sue condizioni cliniche sembrano abbastanza cagionevoli. Solo qualche mese fa a fine novembre, inizio dicembre, i medici che continuano ad assisterlo nelle cure, gli avevano prescritto riposo assoluto. Le sue condizioni, infatti, erano peggiorate. Pertanto, gli era stato caldamente consigliato di sospendere qualsiasi forma di attività.

A quel punto, l’ex premier si era visto costretto a fermarsi temporaneamente e probabilmente rimandare tanti dei suoi impegni. Il peggioramento delle sue condizioni di salute infatti era stato imputabile a un attivismo a danno di un miglioramento del suo quadro clinico.

Ricordiamo, infatti, che per Silvio Berlusconi il 2020 non è stato un anno semplice. Infatti, il Cavaliere si è ammalato di Coronavirus e a tal proposito aveva detto esplicitamente che si trattava dell’esperienza peggiore della sua vita. Una malattia che lo ha dunque provato tanto. Soprattutto perché già nel 2016, dopo aver accusato una delicata anomalia cardiaca, era stato costretto a subire un intervento chirurgico a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top