Connect with us
Una foto del prof Andrea Maggi del Collegio

Televisione

Il Collegio 4, il prof Maggi ne ha per tutti: “Rimango sconvolto”, e su Maggy Gioia…

Una foto del prof Andrea Maggi del CollegioAndrea Maggi, Il Collegio: “Rimango sconvolto”, le parole sugli studenti di oggi

Il prof. Andrea Maggi è sicuramente uno dei volti più noti del Collegio, ormai arrivato alla sua quarta seguitissima edizione su Rai Due. Dea Verna lo ha intervistato per il settimanale Oggi chiedendogli opinioni e pareri sugli studenti in generale e sulla classe formatasi nel programma. In parecchi sospettano che gli strafalcioni che si sentono al Collegio siano frutto della voglia degli studenti di mettersi in mostra ma è lo stesso Maggi a spiegare che purtroppo non è così: “Verissimi, purtroppo. Il livello di molti studenti – ha chiarito subito – è questo, mi creda. Io che insegno in Friuli Venezia Giulia, rimango sconvolto quando, parlando della Prima Guerra Mondiale, chiedo agli studenti dov’è il fiume Isonzo: nessuno lo sa. Eppure si trova nella loro Regione!”. Tanti gli esempi che Andrea Maggi ha fatto all’intervistatrice, senza però che questo volesse dire offendere la classe che è sì “complessa, piena di ragazzi apparentemente sicuri di sé e arroganti” ma “in realtà molto fragili”.

Il Collegio 4 Maggy Gioia, insulti social e non solo: “Abbiamo levato gli scudi”, Maggi non ci sta

Le parole insomma sono quelle di un professore che sa il fatto suo e che è da anni nel mondo della scuola, dove purtroppo il bullismo impera soprattutto nei confronti di chi per un motivo o per l’altro non intende far parte di un gruppo, quando cioè la diversità diventa motivo di esclusione e non di scoperta e inclusione: “Per fortuna – fa notare Dea Verna a Maggi – gli studenti non sono tutti somari. Ci sono anche quelli preparati come Maggy Giogia, che però, proprio perché studiosa e poco incline alla goliardia, è stata presa di mira sui social. “Purtroppo – ha spiegato il professore – i social sono mezzi sofisticati usati per amplificare la stupidità. Io e tutti i professori naturalmente abbiamo levato gli scudi e ci siamo schierati in difesa di Maggy”. Che non è tra l’altro l’unica studiosa del Collegio: pensate ad esempio all’ormai amatissimo Mario Tricca oppure a Samuele Fazzi, la cui storia non gli ha impedito di comportarsi come si deve all’interno della scuola.

Andrea Maggi: “Questi ragazzi hanno qualità straordinarie”, le nuove generazioni secondo il prof

La situazione comunque non è tragica per il professore che infatti ha sottolineato come le nuove generazioni abbiano qualcosa in più rispetto a quelle passate: “Questi ragazzi, se incoraggiati, hanno qualità straordinarie – ha raccontato all’intervistatrice – e sono in grado di imparare meglio e più in fretta di noi. Gli insegnanti devono diventare i loro coach: quando troveranno una motivazione interiore, conquisteranno il mondo”. Vedremo a questo punto che cosa gli allievi del Collegio riusciranno a conquistare: l’appuntamento è ogni martedì su Rai Due alle 21.30 circa!

 

Amo il trash. Amo Malgioglio. Amo Tina Cipollari. Adoro Maria De Filippi

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top