Connect with us
chiara ferragni ombretto arancione

News

Ferragni-Sanremo, polemica sul cachet: Facchinetti spiega come funziona

Chiara condurrà due serate del festival accanto ad Amadeus, sta circolando in queste ore il presunto compenso ed è subito polemica

Il mestiere del nuovo millennio: fare polemica. Ce n’è sempre una e oggi tocca al cachet di Chiara Ferragni per Sanremo 2023. Che non sarebbe poi così alto, considerando che sono due serate, ma ci sono i soliti polemizzatori che avrebbero da ridire anche se Chiara chiedesse diecimila euro, una cifra molto bassa trattandosi del Festival di Sanremo. Anche in quel caso la gente avrebbe trovato una scusa per fare polemica, per esempio direbbero che dovrebbe accettare Sanremo gratis. Ignorando totalmente però i ricavi che Chiara porterà al festival, perché è così che funziona e lo ha spiegato per bene Francesco Facchinetti.

Ieri si è diffusa l’indiscrezione sul compenso di Chiara a Sanremo ed è bastata per scatenare i leoni da tastiera. Prima di parlare, però, sarebbe utile sempre e comunque informarsi sul tema su cui si vuole dare una propria opinione. E questo vale per ogni situazione, non solo sulla Ferragni a Sanremo, anzi vale soprattutto su altri temi ben più importanti che però vengono discussi in modo superficiale sui social da molte persone. Ma veniamo al caso cachet Ferragni.

Si è mormorato ieri che Chiara dovrebbe guadagnare centomila euro per le due serate al Festival di Sanremo, quella di apertura e la finale. Quindi 50mila euro a serata, che è sì una cifra superiore ad altre che si sono viste negli anni passati ma non esorbitante. Georgina Rodriguez, per esempio, nel 2020 ha guadagnato 140mila euro ma ha dato tutto in beneficenza al Regina Margherita, l’ospedale dei bambini di Torino. Nessuno sa cosa farà Chiara, ma anche se decidesse di intascare quei soldi non sarebbe una cifra così fuori luogo: basta pensare che un suo post su Instagram può valere anche circa 80mila euro.

Sono grandi somme, non c’è dubbio, ma se vale tanto la sua immagine è perché porta ad altrettanti guadagni. Basta pensare alla regia di Italia 1 che in occasione del LoveMi andava sempre a cercarla nel pubblico. Per dirla in breve: Chiara Ferragni a Sanremo 2023 verrà pagata, ma allo stesso tempo la sua presenza genererà entrate per il festival. Lo ha spiegato anche Francesco Facchinetti, intervenendo su Tik Tok:

“Ci sono stati degli ospiti che al Festival di Sanremo hanno preso anche 500 o 600mila euro per una serata. Ci sono stati direttori artistici, conduttori che hanno preso più di un milione di euro. Poi ricordatevi che il prezzo che una persona prende è direttamente proporzionale a quanti soldi fa guadagnare al festival. Quindi se Sanremo mette sul palco Chiara Ferragni, vuol dire che Sanremo guadagna grazie a Chiara Ferragni, gli sponsor, eccetera, almeno 30 volte tanto”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top