Connect with us

Televisione

Andrea Damante a Riccanza con il cugino Angelo: le confessioni e il grande sogno

Andrea Damante e Angelo Riccanza 3Riccanza 3, Andrea Damante ospite della puntata dell’8 gennaio 2019

Andrea Damante a Riccanza 3 insieme a suo cugino Angelo Fasciana ha parlato dei loro progetti futuri. I due cugini, cresciuti come fratelli, hanno davvero grandi progetti da realizzare e di sicuro hanno anche i mezzi e le capacità per farlo. C’è una cosa in particolare che li accomuna, oltre alla parentela: è la musica. Andrea, come ormai tutti voi saprete, nella vita fa il deejay. Lo faceva prima di Uomini e Donne e ha continuato a farlo anche dopo, con grande successo. Suo cugino Angelo invece sogna di diventare un grande produttore musicale. In Sicilia ha dato vita a una piccola casa di produzione e naturalmente sta lavorando sodo per farla diventare grande.

Andrea Damante a Riccanza 3 con suo cugino Angelo: i progetti per il futuro

Già nella scorsa puntata il Dama è apparso con suo cugino sulle spiagge della Sicilia, mentre stasera nella puntata di Riccanza 3 è stato Angelo a raggiungerlo a Verona. Il cugino ha raccontato che questa è un’abitudine: “Non dico una volta al mese, ma quasi, capita sempre che due o tre giorni li faccio da lui. Poi principalmente stiamo lì, un po’ le cose da cugini. Stiamo a casa, con gli amici o la play station”. Insomma Andrea e suo cugino Angelo hanno un bellissimo rapporto. Come sono cugini? La mamma di Andrea e il papà di Angelo sono fratello e sorella. Seduti al tavolino di un bar a Verona, anche se adesso il Dama si è trasferito altrove, i due cugini hanno parlato del loro lavoro. Angelo ha parlato del suo grande desiderio di diventare produttore e chissà magari un domani produrre anche il Dama. Quest’ultimo non ha mancato di dare consigli al cugino, “Tu devi crescere piano piano” gli ha detto e poi ha confermato che sarebbe molto bello se tra qualche anno riuscissero a collaborare. “Sai che non vedo l’ora”, ha detto Andrea a suo cugino.

Andrea Damante e Angelo Fasciana, i due cugini a Riccanza 3

La serata è proseguita a Desenzano, dove Andrea aveva una serata e ha portato con sé in consolle anche Angelo. “Non sono un amante delle discoteche, ma con Andrea andiamo”, ha detto il protagonista di Riccanza 3. Nella puntata abbiamo anche seguito la serata del Dama, per pochi minuti s’intende, e Angelo ha raccontato di averlo sempre visto suonare: “Da ragazzino mi ricordo aveva una stanza, nella sua vecchia casa di Verona, dove aveva proprio una consolle. Aveva 11 anni e stava lì a suonare. Poi ha iniziato a fare le serate e ha fatto diventare la sua passione un lavoro”. Rivedremo ancora Andrea Damante e Angelo a Riccanza 3? Lo scopriremo nelle prossime puntate!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top