Connect with us

News

Mark Salling è morto all’età di 35 anni: Puck di Glee si è suicidato

mark sallingPerché Mark Salling si è suicidato? È morto Noah “Puck” Puckerman di Glee

Shock nel mondo della televisione americana: Mark Salling è morto. A quanto pare l’attore di 35 anni si è suicidato. Secondo TMZ il protagonista di Glee si è impiccato in una zona vicina alla sua abitazione. Il corpo del giovane è stato ritrovato privo di vita al Los Angeles River, a Sunland, nei pressi di un campo da gioco. Il motivo di questo gesto estremo? Al momento non si hanno ulteriori dettagli ma Mark non stava attraversando un periodo facile. Era finito sotto accusa dopo che nel suo computer erano state ritrovate più di 50 mila immagini di bambini. Non solo: nel 2015 aveva dovuto difendersi dalle accuse di violenza nei confronti della sua ex fidanzata. A quanto pare già lo scorso agosto Mark Salling aveva provato ad uccidersi tagliando le vene. Con la scomparsa dell’interprete di Puck sale a quota due il numero degli attori di Glee scomparsi prematuramente. Cory Monteith, il popolare Finn della serie, è deceduto nel 2013 a causa di un mix di eroina e alcol. Due attori, tra l’altro, migliori amici dentro e fuori dal set.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top