Connect with us

Gossip

La Prova del Cuoco: Il ritorno di Natale Giunta dopo la denuncia del pizzo

clerici-natale-giuntaNATALE GIUNTA VITTIMA DEL PIZZO Natale Giunta, noto chef della “Prova del Cuoco” è ritornato oggi negli studi Rai dopo un lungo periodo di assenza. É stato accolto in modo caloroso dalla padrona di casa, Antonella Clerici e da tutto lo staff della trasmissione. Natale Giunta ha attraversato un momento molto difficile. Il noto ristoratore, titolare di una società di ristorazione e catering in Sicilia, ha dovuto fare i conti con Cosa nostra. Lo scorso marzo quattro estorsori si erano recati nel suo locale, chiedendogli il pizzo. I malviventi pretendevano il pagamento di 4 mila euro: 2 mila euro a Pasqua e 2 mila a Natale. Se il commerciante si fosse rifiutato di pagare, la sua strada sarebbe stata segnata: nessuno avrebbe più frequentato il suo ristorante. Natale Giunta, in serie difficoltà economiche, ha deciso di non assecondare le richieste dei malviventi. Ha cercato quindi di prendere tempo, rispondendo che non era nelle condizioni di poter soddisfare le richieste. A questo punto sono iniziate le minacce. Lo chef ha ricevuto infatti un biglietto anonimo in cui c’era scritto: “mettiti a posto, non fare la spia perché ti finisce male“. Natale Giunta però non si lascia condizionare e decide di opporre resistenza.

NATALE GIUNTA DENUNCIA I MALVIVENTI – La resistenza del noto chef ha scatenato l’ira dei suoi estorsori. Dopo una serie di minacce verbali, i malviventi sono passati a intimidazioni più incisive ed hanno danneggiato il suo locale. Natale Giunta, stremato dopo le continue minacce, ha deciso di denunciare il fatto ai carabinieri. Il 27 febbraio sono quindi scattate le manette per quattro esponenti di Cosa nostra. Per il cuoco siciliano si è concluso quindi un brutto incubo e ora è finalmente ritornato a dedicarsi alla sua professione, libero da continui ricatti. Lo chef, divenuto famoso per la sua partecipazione alla “Prova del Cuoco“, organizza anche servizi di catering nei luoghi più prestigiosi della Sicilia, ha partecipato inoltre a diversi Campionati di Cucina, fa parte del Team Cuochi Pasticcieri di Palermo e infine è Consigliere dell’Associazione Cuochi Italiani di Palermo. Un’attività molto variegata la sua che ora potrà finalmente gestire in tutta serenità.

IL RITORNO ALLA PROVA DEL CUOCO – Oggi, Natale Giunta è ritornato nel programma che l’ha reso famoso a raccontare la sua vicenda. Antonella Clerici ha espresso massima solidarietà allo chef palermitano e l’ha accolto con gioia nella sua trasmissione, dimostrandogli tutto il suo affetto. Natale Giunta ha partecipato alla consueta gara finale dei cuochi insieme ad un’altro storico chef della trasmissione, Mauro Improta. Il cuoco siciliano ha affermato di aver passato un periodo molto buio. Ora ne è uscito e spera che la sua vicenda sia servita a dare la forza a tutti coloro che si sono trovati nella sua situazione. Se tutti nel loro piccolo si ribellassero al pizzo, si potrebbe sconfiggere una volta per tutte il sistema Mafia. Natale Giunta era visibilmente emozionato e durante la puntata ha commesso anche qualche piccolo errore, ma aiutato dalla conduttrice Antonella Clerici e dall’esuberante Mauro Improta, è riuscito a portare a termine come sempre le sue ricette. Per la gioia dei telespettatori e dello staff Rai è finalmente tornato uno degli chef più amati della “Prova del cuoco“.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top