Connect with us

Game of thrones

Game of Thrones: ecco perché andrà in onda nel 2019

jon snow e daenerys game of thronesPerché Game of Thrones 8 non va in onda quest’anno ma nel 2019

Il 2018 sarà un anno amaro per i fan di Game of Thrones. Dopo sette anni consecutivi, l’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade verrà trasmessa solo nel 2019. Una brutta sorpresa per i telespettatori che, dalla scorsa estate, sono in attesa di scoprire cosa accadrà tra Daenerys e Jon Snow e chi vincerà la guerra contro gli Estranei. Ma perché improvvisamente i tempi delle riprese si sono allungati rispetto al passato? A spiegare il motivo di questo ritardo è stato il presidente della HBO, Casey Bloys, che ha rilasciato un’intervista a Deadline e TvLine. Bloys ha rivelato che le riprese degli ultimi sei episodi sono già iniziate e che saranno decisamente più impegnative per via delle numerose scene di combattimenti.

Le dichiarazioni del Presidente della HBO su Il Trono di Spade

“L’ultima stagione di Game of Thrones sarà un evento davvero speciale, la degna conclusione del più grande show di tutti i tempi” ha assicurato il Presidente della HBO. “Assisteremo a numerose battaglie davvero imponenti e verranno introdotti degli effetti speciali sempre più elaborati, qualcosa di mai visto prima d’ora nello show. Abbiamo voluto girare tutto in maniera lineare e questo richiede molto più tempo” ha spiegato Casey Bloys, motivando così la scelta di non mandare in onda l’ultima stagione nel 2018 ma l’anno prossimo. Con la conclusione de Il Trono di Spade, molti si sono chiesti se ci sono degli spin off in programma. L’intenzione c’è e il Presidente HBO l’ha confermata ma toccherà attendere prima di vederli sul piccolo schermo.

Game of Thrones avrà degli spin off con nuovi attori

“Non c’è alcuna possibilità, in nessuno scenario possibile che uno qualsiasi degli spin-off di Game of Thrones arrivi in TV prima di un anno dalla conclusione dell’ultima stagione” ha puntualizzato. Bloys ha specificato che si tratterà di prequel, dunque di storie antecedenti quella di Game of Thrones. “Nessuno dei personaggi principali sarà tra i protagonisti di questi prequel ma avremo a che fare con dei lignaggi molto familiari. Verranno esplorate diverse epoche del mondo creato da George Martin. Per ora posso solo dirvi che sono molto contento di quello che ho visto” ha chiarito.

Le anticipazioni sul finale di Game of Thrones

Spoiler e indiscrezioni sulle ultime puntate della serie tratta dall’omonima saga letteraria di George RR Martin sono piuttosto scarse. L’unico indizio noto? Kit Harington, l’interprete di Jon Snow, ha confidato alla stampa di aver pianto mentre leggeva il copione. Insomma, nell’attesa non resta che preparare i fazzoletti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Game of thrones

Post Popolari

Scelti per voi

To Top