Connect with us
Mentre ero via: Vittoria Puccini confessione sul personaggio di Monica

Televisione

Vittoria Puccini, la confessione sul personaggio di Monica in Mentre ero via: ecco cosa ha rivelato

Mentre ero via: Vittoria Puccini confessione sul personaggio di MonicaVittoria Puccini racconta il rapporto con il personaggio di Monica in Mentre ero via

Questa sera (18 aprile 2019) andrà in onda su Raiuno la quarta puntata di Mentre ero via, fiction con protagonista Vittoria Puccini. L’attrice toscana veste i panni di Monica, giovane mamma che dopo essersi svegliata senza memoria da un coma durato quattro mesi, incomincia a ricordare degli inquietanti avvenimenti del suo passato. Una donna forte e coraggiosa che in qualche modo rinasce, riscoprendo sé stessa senza la paura di affrontare anche i lati più torpidi della sua vita e della sua personalità. La Puccini ha raccontato come è stato vivere questo avvincente personaggio, rivelando anche il suo approccio rispetto al lavoro di interpretazione. La serie tv a tinte gialle record di ascolti, che vede Vittoria Puccini come protagonista principale, è stata scritta da Monica Rametta Ivan Cotroneo, mentre la regia è di Michele Soavi.

L’attrice di Mentre ero via su Monica svela: “Non le ho dato nulla di Vittoria Puccini”

In Mentre ero via, Vittoria Puccini ha recitato per la prima volta insieme all’attore calabrese Giuseppe Zeno, che nella serie è Stefano De Angelis. Intercettata da Radiocorriere Tv, l’elegante attrice è tornata a parlare del suo particolare personaggio, rivelando che della sua personalità non ha trasferito nulla a Monica Grossi per motivi ben precisi. “Io non do mai niente di Vittoria Puccini ai miei personaggi. Cerco sempre di interpretarli, di capirli dall’interno, non li giudico mai dall’esterno perché se lo facessi non riuscirei più a dargli verità”, spiega. “Li osservo solo quando è finito il lavoro, quando insomma li rivedo. Monica è Monica!”, precisa.

Vittoria Puccini racconta come ha vissuto nei panni di Monica: personaggio principale di Mentre ero via

L’attrice, che dopo Mentre ero via su Raiuno sarà protagonista anche su Canale 5 con la serie Il processo, afferma che ha vissuto Monica “con la sua forza e il suo coraggio”. E poi continua: “Guardarsi dentro non è facile. (…) La vita a volte ti dà l’occasione di una rinascita, però poi non sempre si è capaci di coglierla. E lei (Monica NDR) vuole coglierla, vuole guardarsi dentro e non ha paura di guardare anche i lati più oscuri che ha dentro di sé”. Vittoria Puccini, infine, crede che quando si racconta un personaggio è anche interessante mettere alla luce i suoi difetti e sempre sulla protagonista di Mentre ero via ritiene che sia “una donna che ha il coraggio di fare i conti con sé stessa e di cambiare ciò che non le piace”. 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top