Connect with us
totti a verissimo

Verissimo

Totti a Verissimo: la paura per il figlio Cristian e il quarto bambino con Ilary Blasi

totti a verissimoFrancesco Totti a Verissimo: le dichiarazioni sul figlio Cristian e su Ilary Blasi

Dopo l’intervista a Che tempo che fa da Fabio Fazio, Francesco Totti è stato ospite di Silvia Toffanin per promuovere la sua autobiografia, Un Capitano. Nella puntata di Verissimo in onda sabato 29 settembre, l’ormai ex attaccante della Roma ha parlato della sua vita professionale e privata. In merito a quest’ultima non ha potuto non menzionare il primogenito Cristian, che sta seguendo le orme paterne. Una scelta che ha destato più di qualche perplessità in Totti e Ilary, che sognavano per il loro primo figlio un futuro diverso. “Speravo che facesse un altro sport, tipo il tennista, così potevo seguirlo e girare il mondo. Lui però è innamorato del calcio e fino a quando gli piace e si diverte è giusto che faccia quello che vuole. Fortunatamente ha un papà che ha fatto il calciatore e che potrà valutarlo anche in maniera cruda. Non sarà semplice per lui, ma è un ragazzo come tutti gli altri. Non è che perché si chiama Totti gli è tutto dovuto, anzi, per come siamo fatti io e Ilary, per fare una cosa dovrà impegnarsi più degli altri”, ha spiegato lo sportivo.

Totti e Ilary: la famiglia si allargherà ancora con altri due figli

Anche se il figlio più grande è quasi un adolescente, Francesco Totti non ha messo da parte il sogno di avere cinque figli. “Ho detto che volevo cinque figli e Ilary mi ha preso per pazzo. Però piano piano la convincerò. L’amore migliora e con i figli migliorerà ancora di più, il che non significa che faremo altri bambini. Devo trovare il momento giusto per proporglielo. Adesso siamo in stand by!”, ha assicurato l’ex calciatore, oggi dirigente romanista.

L’infanzia di Francesco Totti: il rapporto con i genitori

A Verissimo Francesco Totti ha parlato del suo rapporto con i genitori: “Mio papà non mi ha mai fatto i complimenti, anzi mi ha sempre bastonato. Quando facevo due gol mi diceva che dovevo farne quattro. Fino all’ultimo giorno non mi ha mai detto niente, ora però ha detto che gli manca non vedermi più in campo. E forse è stata questa la mia fortuna. I miei genitori mi hanno insegnato i valori giusti, come portare rispetto verso le persone più grandi. Pure mia mamma mi ha aiutato in tutto”.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top