Connect with us
Sara Miquel

Una vita

Sara Miquel di Una Vita, foto su sedia a rotelle: retroscena sulla gravidanza

Sara MiquelSara Miquel di Una Vita, la foto sulla sedia a rotelle: la triste confessione sulla sua gravidanza

Sara Miquel svela un retroscena doloroso della sua gravidanza che tutti noi ancora non conoscevamo. L’ex interprete di Cayetana Sotelo Ruz in Una Vita rivela, attraverso un post di Instagram, di aver vissuto dei momenti molto difficili mentre attendeva il piccolo Alex. Dopo essersi sposata nel 2017, l’attrice spagnola ha messo al mondo il suo primo figlio, precisamente lo scorso 13 novembre. Ed ecco che oggi sceglie di raccontare alcuni mesi difficili di questa gravidanza, vissuta con non poche complicazioni. L’ex interprete di Cayetana ammette di voler condividere la sua esperienza, in quanto sa che molte donne affrontano delle gravidanze complicate. È bene, secondo lei, riconoscere che non tutto è così idilliaco. Quando si attende un bambino, gioie e paure si mischiano tra loro. Ma ecco che molte donne scoprono che stanno vivendo una ‘gravidanza a rischio’. Questo è proprio ciò che Sara Miquel confessa di aver trascorso quasi cinque mesi di riposo assoluto.

Una Vita, Cayetana: l’ex interprete Sara Miquel non ha vissuto una gravidanza facile

View this post on Instagram

“La realidad de mi embarazo.”Quería compartir mi experiencia porque muchas mujeres pasamos por embarazos complicados y creo que es importante reconocer que no todo es tan idilico. Cuando estás esperando un bebé todo son alegrias y miedos mezclados y cuando , por el motivo que sea, te cuelgan el cartel de “ embarazo de riesgo” el corazón se te encoge . A mi me tocó estar casi 5 meses en reposo casi absoluto , de la cama al sofá, hasta ducharme lo hacia sentada . Hay mujeres que no pueden ni levantarse de la cama , y no tienen la suerte de poder salir con silla de ruedas a la calle! Tube que quedarme enla ciudad donde me pasó a menos de 10 minutos de un hospital y lejos de mi pareja y padre del Álex. En fin, toda una experiencia que tenia ganas de compartir para dar mucho animo a todas aquellas que estéis pasando por un embarazo complicado. Os animo a ( cuando se pueda) salir a la calle en silla de ruedas aunque la gente os mire extrañada y os hartéis de dar explicaciones a gente que no las merece ( yo mo volveria a hacerlo jajaja) Pronto pasarán los meses y tendréis a vuestro hijo en los brazos ! Mucha Fuerza chicas! Todo mi apoyo! #pregnancy #embarazo #embarazoderiesgo

A post shared by saramiquel (@saramiquel) on

“Ho dovuto trascorrere quasi 5 mesi di riposo quasi assoluto, dal letto al divano, fino farmi una doccia seduta. Ci sono donne che non riescono nemmeno ad alzarsi dal letto e non sono abbastanza fortunate da poter uscire in sedia a rotelle per strada”, Sara scrive questo sotto la foto che la ritrae incinta di Alex e seduta su una sedia a rotelle. L’ex interprete di Cayetana confessa di essere stata costretta a restare nella città dove ha accusato i primi problemi, a meno di dieci minuti dall’ospedale e lontana da suo marito. Sara sceglie oggi di fare questa rivelazione per dare coraggio, quanto possibile, a tutte le donne che hanno problemi con la propria gravidanza. Questa è la prima volta che, dopo l’annuncio, Sara sceglie di parlare dei nove mesi di dolce attesa, rivelando questo triste retroscena.

Sara Miquel di Una Vita, lungo messaggio per dare coraggio a tutte le donne

“Ti incoraggio a uscire per strada su una sedia a rotelle, anche se le persone ti guardano in modo strano e ti stanchi di dare spiegazioni alle persone che non le meritano. Presto passeranno i mesi e avrai tuo figlio tra le braccia”. Questo è il messaggio che intende condividere con tutte le sue fan Sara Miquel oggi sul suo profilo Instagram. Nel frattempo, l’attrice si sta godendo i primi mesi del suo piccolo Alex. Sono diverse le foto condivise dall’ex interprete di Cayetana sui social che la ritraggono insieme al bambino. Intanto, i telespettatori ancora sperano di poter assistere, un giorno, al ritorno della Sotelo Ruz ad Acacias!

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Una vita

Post Popolari

Scelti per voi

To Top