Connect with us
Pippo Baudo aneddoti sanremo

News

Pippo Baudo come sta? Il figlio segreto: “Lascio l’Australia per stargli vicino”

Alessandro è nato negli anni Sessanta da una relazione clandestina del famoso conduttore: “Voglio recuperare il tempo perduto”

Da mesi vige il massimo riserbo sulle condizioni di salute di Pippo Baudo: il popolare conduttore televisivo è lontano dal piccolo schermo. Qualche tempo fa si è parlato con una certa insistenza di un sua incursione al Grande Fratello Vip per supportare l’ex moglie Katia Ricciarelli ma l’ipotesi non si è mai concretizzata. Super Pippo ha poi declinato l’invito di Amadeus di partecipare come ospite al Festival di Sanremo e non ha nascosto di avere alcuni problemi al ginocchio.

Oggi Baudo ha 86 anni: il figlio Alessandro ha svelato al settimanale Di Più come sta il celebre conduttore:

“Papà ha la sua bella età, ma la sua tempra è forte, la sua voce è squillante. La mia decisione di trasferirmi in Italia è anche un modo per dirgli: “Io sono vicino a te, se hai bisogno chiama e io corro”

Alessandro Baudo ha infatti lasciato l’Australia, dove è cresciuto, e si è trasferito a Terni, a un’ora di macchina da Roma, dove abita il padre Pippo. Quest’ultimo, stando a quanto dichiarato dal suo erede, è molto contento di questa scelta.

Il figlio di Pippo Baudo – tenuto segreto per svariati anni – è un musicista e in Italia vorrebbe continuare a lavorare nel mondo della musica. Ha già trovato un agente e sta cercando di organizzare un tour per il Belpaese. Pare, inoltre, che per Baudo junior ci siano alcuni progetti televisivi in ballo.

La storia del figlio segreto di Pippo Baudo

Alessandro Baudo è nato nel 1962 dalla relazione clandestina tra Pippo Baudo e Mirella Adinolfi. All’epoca lei era sposata con il dirigente Rai Tullio Formosa e il suo matrimonio stava vivendo un momento di crisi. Baudo, invece, era agli inizi della sua carriera e non era ancora sposato con Angela Lippi, la sua prima moglie.

Negli anni Sessanta in Italia non esisteva ancora il divorzio e per questo Formosa, una volta appreso del rapporto extraconiugale della moglie, decise di riconoscere il piccolo Alessandro come suo figlio. Poi si trasferì in Canada, dove andò a lavorare per una tv. A Roma, intanto, proseguì per un certo periodo la liaison tra Mirella e Baudo.

Alessandro Baudo ha raccontato:

“Pippo non viveva con noi, ma lo vedevo spesso. Quando avevo sei anni l’amore tra mamma e Pippo finì. Lei si rimise con Formosa, lo raggiungemmo in Canada e poi ci spostammo in Australia. Per me Baudo era lo zio rimasto in Italia, mentre fu Formosa a crescermi, a farmi da padre. Poi, quando avevo trent’anni, Formosa si ammalò e disse a mamma di raccontarmi tutto”

Nel 2000, in seguito al test del Dna, Alessandro ottenne il riconoscimento e il cognome paterno. Tra padre e figlio non ci fu nessuna battaglia legale: la prova del Dna fu necessaria per ragioni burocratiche, per prendere il nome Baudo senza problemi.

Alessandro Baudo è rimasto a vivere in Australia fino ad oggi. Una decisione presa per stare più vicina a Pippo. Alessandro ha però intenzione di tornare spesso dall’altra parte del mondo, dove vivono il figlio Sean, i due nipoti (Pippo è dunque anche bisnonno), Mirella che ha 91 anni e l’altro fratello di Alessandro, il figlio che la madre ha avuto dal marito defunto.

Pippo Baudo ha pure un’altra figlia nata nel 1970,  Tiziana, che lavora come sua manager e assistente. La donna gli ha regalato due nipoti nel 2010: Nicholas e Nicole.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top