Connect with us

News

Pino Insegno felice per il quarto figlio: “Tv? Non mi piace guardarmi indietro con rimpianto””

pino-insegnoPino Insegno parla del quarto figlio avuto dalla moglie Alessia Navarro

Periodo magico per Pino Insegno. A 60 anni il noto attore, doppiatore e conduttore è diventato papà per la quarta volta. Nei giorni scorsi è nato il piccolo Valerio, frutto dell’amore tra Insegno e la moglie Alessia Navarro. La coppia ha già un bambino, Alessandro, di quasi cinque anni. Ma Pino è padre pure di Francesco e Matteo, avuti dall’ex moglie Roberta Lanfranchi. In questo periodo l’artista è così concentrato sulla sua famiglia che non ha alcun pensiero riguardo alla televisione. Dopo Reazione a catena e Domenica In la carriera televisiva di Insegno ha avuto una battuta d’arresto ma questo non ha fermato la passione dell’interprete per il suo lavoro.

Pino Insegno parla della sua carriera televisiva

“Televisione? Non mi piace guardarmi indietro con rimpianto. Tra doppiaggio cinematografico, teatro e serie che vanno in onda su Internet, sono soddisfatto di quello che faccio. Dopo l’arrivo di Valerio, mi sento ancora più entusiasta e pieno di energie”, ha dichiarato Pino Insegno al settimanale Di Più. Il quarto figlio è stato fortemente voluto da Pino e dalla moglie Alessia Navarro, di professione attrice teatrale. Una decisione ben ponderata, visto che col piccolo Alessandro la coppia ha trascorso ben tre anni di notti in bianco ma dopo la nascita di Valerio Pino e Alessia sono letteralmente al settimo cielo.

Pino Insegno felice per la nascita del piccolo Valerio

Valerio lo abbiamo voluto fortemente e adesso che è nato ce lo godiamo. Con questo piccoletto fra le braccia mi sento pronto a vivere altri sessanta anni. È un sorprendete dono della vita”, ha assicurato Pino Insegno.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top