Connect with us
Marcuzzi e Berlusconi sull'addio a Mediaset

Televisione

Pier Silvio Berlusconi, silenzio rotto su addio Marcuzzi: c’entrano i soldi

Il numero uno del Biscione racconta alcuni dettagli inediti dell’abbandono della conduttrice romana: a pesare anche una differenza di vedute relative all’aspetto economico

Nelle scorse ore sono stati presentati i palinsesti autunnali di Mediaset. Nessun programma per Alessia Marcuzzi naturalmente: ‘La Pinella’, ieri, ha anticipato anche Cologno Monzese e ha comunicato la sua decisione di lasciare l’azienda dopo 25 anni di onorato servizio. Sulla questione, in occasione della conferenza in cui il Biscione ha esposto l’offerta televisiva per la prossima stagione, si è espresso Pier Silvio Berlusconi, spiegando alcuni dettagli inediti che hanno spinto la conduttrice romana ad abbandonare.

I fattori che hanno convinto la Marcuzzi a dire addio al Biscione sono diversi, come delucidato da GossipeTv in questo articolo. Il numero uno di Mediaset, aggiunge ora un ulteriore tassello che chiarisce la situazione venutasi a creare con la 48enne romana.

“Ho grandissimo affetto nei suoi confronti – scrive TvBlog che ha intercettato Pier Silvio nel corso della presentazione dei palinsesti  –. Ma è lei che ha lasciato. Per noi Alessia è un’ottima conduttrice che ci piace”. Quindi il retroscena sulla questione contrattuale: “Banalmente non siamo più soliti fare dei contratti di rete in esclusiva a prescindere dal prodotto che va in onda. Facciamo contratti a chi ha prodotti in onda. Alessia si è trovata senza un prodotto”. Tradotto: la Marcuzzi non aveva uno show da timonare e quindi niente stipendio. E qui tornano utili le parole della romana di ieri.

La Marcuzzi non che sia stata proprio tagliata fuori dall’azienda di Cologno Monzese. Un paio di offerte le sono giunte dai vertici: trattasi della conduzione di Scherzi a Parte e di Scene da un matrimonio. In entrambi i casi ha detto no grazie. Dall’altro lato Mediaset pare che non abbia fatto i salti mortali per trovarle altri show da presentare e andare incontro alle sue esigenze. Da qui l’addio. Davide Maggio, sito specializzato in retroscena tv, dà poi altri dettagli sul ‘qui pro quo’ a livello economico:

“Fra Mediaset ed Alessia Marcuzzi? Divorzio per motivi economici. Le era stato proposto di fare ‘Scene da un Matrimonio’ (in onda la domenica pomeriggio) e lei ha chiesto troppi soldi, è ciò che ci ha detto Piersilvio durante la conferenza stampa. Pare che non sapesse dell’addio a Mediaset, lo ha appreso anche lui dai social“.

Sempre in conferenza, Berlusconi ha specificato: “La domenica dobbiamo spendere poco”. Il rifiuto della Marcuzzi ha così spalancato le porte ad Anna Tatangelo che ha accettato di buon grado la conduzione di Scene da un Matrimonio, programma che dovrà vedersela con la Domenica In di Mara Venier. Inizialmente saranno registrate dalle 8 alle 10 puntate. Poi si tireranno le somme per vedere se proseguire o meno. In tutto ciò c’è la grande epurata dalla domenica: Barbara d’Urso. Domenica Live e Live – Non è la d’Urso non saranno più trasmesse a differenza di quanto affermato di recente dalla stessa conduttrice campana.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top