Connect with us
pago vuole partecipare a sanremo 2021

Musica

Pago verso Sanremo, ma prima c’è lo scoglio Amadeus: il retroscena

Inarrestabile, il concorrente di Tale e Quale Show non smette di fare progetti e stavolta punta ancora più in alto: il Festival è il suo nuovo obiettivo

Dopo la rottura con Serena Enardu, ex fidanzata storica con cui ha vissuto una storia d’amore tanto lunga quanto travagliata, Pago sembra sentirsi completamente rinato. Inarrestabile nella sua ultima esperienza televisiva, quella a Tale e Quale Show, dove è riuscito ad emozionare e divertire il pubblico con i personaggi interpretati nel corso della trasmissione e a dimostrare la propria bravura. Il tutto portandosi a casa prima la vittoria dell’edizione 2020 e poi diverse vittorie durante il Super Torneo.

La vita professionale di Pago sembra quindi andare finalmente a gonfie vele. Il cantante ad oggi punterebbe ancora più in alto. Chi Magazine ha riportato, infatti, che Pacifico Settembre sarebbe pronto a tuffarsi nell’esperienza di Sanremo.

Il Festival di Sanremo, anche quest’anno condotto da Amadeus, rappresenterebbe per l’artista un’ottima strada da percorrere per confermare le sue doti canore e cavalcare il successo ottenuto in Tale e Quale Show. Unico scoglio da affrontare, fare colpo su Amadeus. Il brano è già pronto e manca solo il suo responso.

Pago, dal gossip del GF Vip al ritorno alla musica

Lo show di Carlo Conti è stato sicuramente un ottimo trampolino di lancio per poter tornare sotto i riflettori e andare oltre l’esperienza del  Grande Fratello Vip. Allora, il suo vissuto all’interno della Casa era stata intralciato dal rapporto con Serena Enardu. Volente o nolente, il cantante sardo non era riuscito a tirare fuori la propria personalità fino in fondo. Anche la precedente partecipazione a Temptation Island Vip non aveva messo in luce le sue qualità, offuscate dai battibecchi con la ex .

Diverso è stato con la partecipazione a Tale e Quale Show che gli ha permesso anche di approfondire il suo rapporto con il figlio. Il cantante, infatti, a causa dei numerosi impegni, aveva dichiarato qualche tempo fa di non riuscire a fare il papà a tempo pieno. Il suo trasferimento a Roma per il programma, invece, gli ha permesso di curare molto di più il suo ruolo genitoriale.

Festival di Sanremo, si farà?

In questi mesi sono state tante le voci che si sono susseguite in merito al Festival di Sanremo. La situazione Covid ha fatto dubitare molti su una sua possibile organizzazione per l’anno 2021 e in che modalità. La maggior parte hanno temuto in un suo annullamento, mettendo in crisi una delle tradizioni musicali italiane più amate dal pubblico.

Per fortuna il rischio chiusura temporanea è stato aggirato. Il Festival di Sanremo si farà. Lo stesso Amadeus a fine ottobre ha dichiarato di aver la situazione sotto controllo. Non si sa molto sulla presenza del pubblico, decisione che verrà valutata e presa successivamente ma di sicuro le date papabili rientrano tra i primi giorni di marzo 2021:

“Ora non pensiamo al pubblico, pensiamo a fare Sanremo dal 2 al 6 marzo. A gennaio capiremo in che condizioni siamo e quindi potremo valutare e prendere una decisione definitiva.”

Come riporta Rai News, proprio durante la presentazione di AmaSanremo, il nuovo progetto dedicato ai giovani  i cui vincitori accederanno alla categoria “Nuove proposte” del Festival, Amadeus ha aggiunto:

“Oggi sto pensando a fare Sanremo in totale sicurezza, poi capiremo come si svilupperanno le cose. Ribadisco che deve essere un festival della rinascita e della positività e non dimesso.”

A confermare il tutto il direttore di Rai 1 Stefano Coletta:

“Tutti noi siamo persone molto coscienziose e attente alle norme. Tutto sta procedendo per come deve procedere in questa parte di stagione: siamo nella fase editoriale di Sanremo. Per quanto riguarda tutti gli altri elementi li valuteremo al momento opportuno. Parlare di pubblico oggi è  irrazionale, visto che le situazioni virano da un momento all’altro.”

Pare, dunque, che Pago non debba preoccuparsi viste le dichiarazioni dei due. Veramente l’unico ostacolo rimane Amadeus.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top