Connect with us
milva vaccino coronavirus

News

Milva ha fatto il vaccino per il Covid prima di morire: è polemica no vax

Lo scorso marzo la Pantera di Goro aveva invitato tutti a vaccinarsi contro il Coronavirus per tornare a vivere senza mascherine e distanziamento sociale

Bufera sulla morte di Milva. Lo scorso 26 marzo, un mese prima della sua scomparsa, la cantante si era vaccinata contro il Covid-19. La Pantera di Goro, che avrebbe compiuto 82 anni il prossimo luglio, aveva invitato tutti su Facebook a fare lo stesso e a non avere paura delle cure a disposizione per il maledetto virus. Un post che quel giorno aveva fatto il pieno di like e che oggi è stato preso di mira dai no vax dopo l’addio della cantante dalla fulva chioma.

“Fatelo anche voi. Abbiamo bisogno di tornare alla vita di prima, e di abbracciare i nostri cari. Tutti quanti insieme possiamo farcela a sconfiggere questo virus”, aveva scritto Milva su Facebook. Dopo la scomparsa della Pantera di Goro c’è chi non ha rinunciato a fare commenti sarcastici.

“Ti ha fatto proprio bene questo vaccino vero? E lo hai pure consigliato ai tuoi fan! Complimenti! E buon viaggio”, ha scritto qualcuno. “Non lo dovevi proprio fare….un’altra vittima dell’ignoranza e della fiducia mal riposta”, ha ribadito qualcun altro.

Critiche anche su Twitter, dove si leggono commenti come: “A quanto pare il rischio è stato superiore al beneficio” o “Anche lei credeva nella scienza”. Sulla questione non si è ancora espressa la figlia di Milva, la critica d’arte Martina Corgnati, che ha dato l’annuncio della morte della sua celebre mamma.

Milva, va sottolineato, non è di certo morta a causa del Coronavirus. Da oltre dieci anni l’artista soffriva di una grave patologia che l’aveva costretta a ritirarsi definitivamente dalle scene mentre stava per lavorare ad un nuovo progetto musicale.

Una malattia che aveva compromesso seriamente la memoria e le gambe di Milva, tra le cantanti italiane più famose all’estero. L’ultima intervista di Milva – vero nome Maria Ilva Biolcati – risale al 2019, quando l’interprete aveva elogiato due colleghi più giovani: Laura Pausini e Francesco Gabbani.

La malattia di Milva non è mai stata svelata del tutto: la diretta interessata aveva preferito mantenere una sorta di alone di mistero sulle sue condizioni di salute. Costretta a dire addio al palcoscenico, Milva non aveva però mai smesso di seguire con interesse le vicende dello spettacolo italiano e internazionale.

La carriera di Milva è stata davvero intensa, è l’unica artista italiana ad essere contemporaneamente: Ufficiale dell’Ordre des Arts et des Lettres; Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania; Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana; Cavaliere della Legion d’onore della Repubblica Francese.

Tra i suoi più grandi successi musicali: Milord, La filanda, Alexander Platz. In teatro, con Giorgio Strehler, famosissima la sua interpretazione di Jenny dei Pirati nell’allestimento de L’Opera da tre soldi nel 1973. Resta una delle cantanti italiane più famose all’estero. I suoi dischi hanno avuto successo in Francia, Giappone, Grecia, Spagna, Corea del Sud, Sudamerica.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top