Connect with us
libero de rienzo indagine

News

Libero De Rienzo “non rispondeva alle chiamate”: l’allarme dalla moglie

Secondo un’ultima ricostruzione dei fatti, sarebbe stata Marcella ad allarmare un amico perché l’attore non rispondeva al telefono

C’è ancora tanta incredulità attorno alla morte di Libero De Rienzo. I suoi colleghi sono senza parole, la sua famiglia è devastata. La moglie Marcella Mosca probabilmente non riesce ancora a rassegnarsi, così come tanti fan dell’attore. Sì, tanti, perché Libero era uno dei più talentuosi e più bravi della nuova leva. Aveva solo 44 anni e un malore se lo è portato via, lasciando un grande vuoto nelle persone a lui care ma anche nel cinema italiano. Quella che sembrava essere una scomparsa dovuta a un infarto, un malore, si sta trasformando in un giallo. Oggi sono emersi nuovi dettagli: a fare una nuova ricostruzione dei fatti è stato il Corriere.

Il corpo senza vita di Picchio, così lo chiamavano amici e parenti, è stato ritrovato da un amico, sul pavimento della sua abitazione a Roma. In un primo momento si è parlato di un infarto, poi invece la procura ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di morte come conseguenza di altro reato. In attesa dell’autopsia, che sarà eseguita lunedì al Gemelli, e di ulteriori indagini, oggi è emerso che l’allarme è partito proprio dalla moglie Marcella.

I carabinieri della stazione Madonna del Riposo di Roma hanno ascoltato la moglie dell’attore e l’amico che lo ha ritrovato. Adesso è in corso la ricostruzione dei fatti e ogni dettaglio delle ultime 48 ore di vita di Libero De Rienzo sono importanti. Era solo in casa, aveva con sé il cellulare ed è proprio in questo che potrebbero nascondersi importanti indizi su come sono andate le cose. I carabinieri grazie al cellulare riusciranno a ricostruire gli ultimi movimenti e a risalire agli ultimi contatti.

La moglie Marcella Mosca aveva provato a chiamarlo al telefono più volte. Libero non ha mai risposto a quelle chiamate, né ha richiamato in un secondo momento. Per questo la donna si è subito preoccupata e ha chiamato l’amico di famiglia che aveva la copia delle chiavi di casa. Il resto è cosa nota: l’amico si precipita nell’abitazione e trova Libero De Rienzo morto sul pavimento. In un primo momento ha pensato a un malore, ha chiamato i soccorsi immediatamente, ma purtroppo era già troppo tardi. Ora toccherà alle forze dell’ordine trovare risposte a tanti interrogativi su come è successo. Pare che in casa siano stati ritrovati anche diversi farmaci e tracce di polvere da analizzare.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top