Connect with us
laura pausini contro alda deusanio

News

Laura Pausini, lo staff contro Alda D’Eusanio: “Un milione di euro? Bugie”

La rivelazione dell’ex concorrente del Grande Fratello Vip ha lasciato tutti senza parole ma la verità sarebbe un’altra

Le ultime dichiarazioni di Alda D’Eusanio non sono passate inosservate. La giornalista e conduttrice ha confidato di non lavorare più in tv da quando è stata squalificata al Grande Fratello Vip per le scioccanti dichiarazioni su Laura Pausini. Alda ha di recente raccontato al settimanale Vero che la cantante le avrebbe chiesto un milione di euro come risarcimento per danni morali e professionali.

Dichiarazione smentita però dallo staff della Pausini. A Fanpage alcuni collaboratori di Laura hanno rivelato che la richiesta di risarcimento è reale ma di proporzioni nettamente inferiori a quelle citate dalla D’Eusanio. Inoltre l’intenzione dell’artista è quella di destinare l’eventuale cifra in beneficenza.

Lo scorso anno, con una nota stampa, Laura Pausini e il compagno Paolo Carta avevano preso le distanze dalle affermazioni di Alda D’Eusanio, trovando assurdo che in un programma come il Grande Fratello Vip si possano dire cose tanto gravi.

La gieffina aveva infatti accusato Carta, chitarrista e compagno di Laura nonché padre di sua figlia Paola, di violenze domestiche nei confronti della Pausini. Affermazioni di cui Alda si è pentita anche se ha precisato di aver solo riportato un gossip che gira dietro le quinte del mondo dello spettacolo e nulla più.

Le dichiarazioni di Laura Pausini

Nel comunicato stampa Laura Pausini – che non è più tornata pubblicamente sull’argomento – ha fatto sapere:

“Nessuno può permettersi di attribuirci cose che sono lontane anni luce dal nostro modo di vivere, di educare e di rapportarci all’interno della nostra famiglia. È una cosa molto grave ed insensata e non possiamo fare altro che affidarci alla giustizia, per tutelarci. I ricavati della denuncia saranno devoluti interamente alle associazioni contro la violenza sulle donne”

Non solo Laura Pausini: anche il produttore discografico Adriano Aragozzini ha chiesto un milione di euro di danni alla giornalista per per avergli attribuito la “distruzione” artistica e umana di Mia Martini. A detta di Alda D’Eusanio il Grande Fratello Vip ha bruciato i suoi 40 anni di carriera.

Una partecipazione, tra l’altro, sulla quale la diretta interessata aveva più di qualche dubbio. Alda non era convinta di entrare nella Casa più spiata d’Italia – pure il suo neurologo glielo aveva sconsigliato per via degli effetti del coma di qualche tempo fa – ma ha poi ceduto alle lusinghe di Alfonso Signorini.

Alda è stata espulsa all’improvviso: era in tuta e ciabatte quando gli autori del reality show l’hanno chiamata e l’hanno mandata via. Alla D’Eusanio non è stato permesso neppure di rientrare a prendere le sue cose. A tutti – altri concorrenti e volti delle più note trasmissioni della rete – è stato invece proibito di nominare la 70enne.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top