Connect with us
lapo elkann parla di maradona a verissimo

Verissimo

Lapo Elkann piange la scomparsa di Maradona: “Era un fratello per me”

Il rampollo di casa Agnelli sabato 28 novembre parlerà a Verissimo del legame con l’ex calciatore e del vuoto che il campione ha lasciato nella sua vita

Lapo Elkann non si risparmia per un amico, soprattutto per uno speciale come Diego Armando Maradona. Con la sua scomparsa El Pibe de Oro lascia un vuoto incolmabile non solo nel cuore di chi lo ha amato ma anche nel mondo calcistico internazionale. Un personaggio che ha sempre fatto parlare di sé, sia per le sue doti professionali sia per gli scandali in cui è rimasto coinvolto nella sua vita. Per questo la sua morte ha diviso tanti.

Ha dell’incredibile, infatti, che il campione si sia spento proprio il 25 novembre, giorno della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Proprio lui che aveva dovuto affrontare in vita diversi drammi che lo avevano reso poco apprezzabile. Lo stesso Libero ha riportato delle dichiarazioni di Sallusti in cui lo dipinge come una persona poco sensibile e rispettosa dell’universo femminile.

Senza andare troppo lontano anche altri personaggi pubblici come Laura Pausini, hanno alimentato la polemica su altri versanti. In particolare, la cantante si è soffermata su come l’attenzione rivolta al calciatore si sia limitata alle sue doti calcistiche, senza guardare a ciò che effettivamente la persona reale fosse. In più, ciò avrebbe oscurato l’importanza di una giornata dedicata esclusivamente alla figura femminile. La sua morte, dunque, ha fatto parlare proprio come il personaggio che era.

A regalare parole di stima e affetto a Maradona sarà, invece, Lapo Elkann. Addolorato per la perdita l’amico del calciatore interverrà a Verissimo sabato 28 novembre in ricordo del Pibe de Oro. Da quel che sappiamo dalle anticipazioni, Lapo ha tenuto a precisare quanto gli fosse legato e lo riporta alla mente dipingendolo come un uomo dal gran cuore, generoso e sempre pronto ad aiutare i più deboli.

“Maradona era un amico vero, con un cuore immenso. Era quasi un fratello per me. Diego ha combattuto in un mondo molto complicato. Aveva delle qualità umane pazzesche e va ricordato per le sue grandi doti, che andavano oltre quelle calcistiche. È stato il più grande calciatore della storia, ma Maradona per me era una persona generosa, con una grandissima bontà d’animo, sempre pronto ad aiutare i più fragili e i più deboli”

Lapo ha confessato di sentirsi molto vicino al campione perché hanno lottato nella vita per battaglie comuni. In particolare, ha fatto riferimento alle dipendenze del Pibe de Oro.

“Le battaglie che ha combattuto lui, le sofferenze che ha provato per via delle dipendenze sono le stesse che ho provato anch’io e che affrontano milioni di persone. Hanno ironizzato spesso sul web su noi due ma io ero orgoglioso e onorato di essere affiancato a Diego perché era un uomo che generava luce, passione e amore per tutti. Lui veniva dal nulla a differenza mia, ma in comune avevamo i vuoti che combattevamo e colmavamo con le sostanze”

E ha aggiunto commosso: “È come se fossi morto io perché quello che è successo a lui poteva succedere a me”. Il rampollo di casa Agnelli non ha esitato a difendere Maradona dalle polemiche e dagli attacchi di questi giorni, giustificando i suoi guai e provandone compassione. Inoltre, ha raccontato del rapporto d’amicizia speciale che li legava.

“È sempre stato vicino a me come ad altre tantissime persone. Aveva una generosità d’animo a 360 gradi, in tutto quello che faceva. Mi ha sempre supportato ed è sempre stato affettuoso con me perché, pur essendo adulti, eravamo rimasti dei bambini molto sensibili”

Infine, Lapo ricorda il primo incontro con il Pibe de Oro: “È stato durante una partita contro la Juventus. E quando l’ho visto mi sono illuminato”, e ha aggiunto: “La sua scomparsa è una delle più grandi perdite per tantissimi di noi”

Molti del mondo calcistico, infatti, l’altro ieri hanno pianto la scomparsa di Maradona sui social. Tra tutti non poteva mancare l’ intervento del Capitano per eccellenza Francesco Totti. Anche lui sarà ospite a Verissimo nella puntata di sabato e, con la sua presenza, renderà onore a uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top