Connect with us

Musica

Junior Cally a Sanremo 2020, Salvini non molla: “Che schifo”

matteo salvini attacca junior callyMatteo Salvini ancora contro Junior Cally, il rapper con la maschera: cosa ha detto l’ex vicepremier

A due giorni dall’inizio del Festival di Sanremo 2020 Matteo Salvini è tornato ad attaccare Junior Cally. Il cantante in gara con la maschera che tanto sta facendo discutere per le sue vecchie canzoni, nelle quali incita all’odio e alla violenza. Dichiarazioni passate per il quale il rapper ha chiesto scusa ma questo non è bastato all’ex vicepremier, che ha attaccato l’artista con un nuovo post su Instagram. Un post che, com’era prevedibile, ha diviso in due i follower del leader della Lega Nord: c’è chi l’ha appoggiato e chi invece ha remato contro.

Le parole di Matteo Salvini contro la partecipazione di Junior Cally a Sanremo 2020

“Dopo aver visto cantare donne e uomini che hanno fatto la storia musicale del nostro Paese, trovo vergognoso che a Sanremo si dia voce a un “artista” che nei suoi testi insultava e denigrava le donne. Che schifo”, ha scritto Matteo Salvini su Instagram. Non è la prima volta che il politico parla pubblicamente della partecipazione di Junior Cally a Sanremo 2020. In passato ha dichiarato: “In una settimana in cui 5 donne sono state uccise da bestie, vermi infami, si mette un microfono in mano a qualcuno che nei suoi testi ha inneggiato alla violenza contro le donne. Da italiano dico che schifo, guardatevelo voi il festival. Non è il mio Sanremo se devo guardare con mio figlio un festival con uno che canta e parla delle donne come tr… da picchiare. Mi spiace solo che ci siano i soldi degli italiani per vedere certe schifezze. Comunque dalla settimana prossima tutti più belli, ricchi e famosi perché c’è il Festival…”.

Junior Cally pentito per il suo passato ha chiesto scusa prima di Sanremo

“È da qualche giorno che rifletto su quanto sta accadendo intorno a me quello che accade è che moltissime persone si sono sentite offese da alcuni testi da me composti in passato e dalle immagini che li hanno accompagnati. Ho provato a spiegare che era un altro periodo della mia vita e che il rap ha un linguaggio descrittivo nel bene e nel male e rappresenta la cruda realtà come fosse un film. Purtroppo moltissime persone, forse che si avvicinano al rap per la prima volta, si sono sentite ferite. Me ne dispiaccio profondamente, non era e non sarà mai mia intenzione ferire qualcuno”, ha replicato il cantante 28enne, tra l’altro fidanzato con l’ex tronista di Uomini e Donne Valentina Dallari.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top