Connect with us
harry potter come è diventato ron

Cinema

Harry Potter, in futuro un nono film della saga: Rupert Grint dice sì

L’interprete di Ron Weasley ha parlato di nuovo della saga cinematografica che l’ha reso famoso in tutto il mondo

A nove anni dall’ultimo film la storia di Harry Potter potrebbe continuare. In futuro non è infatti esclusa la possibilità di un nuovo film della saga cinematografica che a venti anni dalla prima pellicola continua ad appassionare fan di tutto il mondo. Rupert Grint, l’amato Ron Weasley, si è detto recentemente pronto a tornare ad indossare per l’ennesima volta i panni del migliore amico del mitico maghetto nonché marito di Hermione Granger.

Il 32enne, che oggi continua a lavorare come attore, si è detto favorevole all’idea:

“Non lo so. Voglio dire, mai dire mai. È stata una parte enorme della mia vita e sono molto affezionato a quel personaggio e alle sue storie. Quindi sì, voglio dire, sarei pronto al momento giusto. Non so in che modo potrebbe succedere, ma sì, vedremo”

Rupert Grint si è tenuto sul vago ma in realtà ci sarebbe l’ultima opera di J.K. Rowling dalla quale attingere per un ipotetico nono film ovvero: Harry Potter e la maledizione del primo erede. L’opera teatrale, raccolta poi in un volume che ha venduto milioni di copie, racconta le avventure di Albus Severus Potter, il secondogenito di Harry e Ginny Weasley. Lo spettacolo è stato un grande successo, con innumerevoli repliche e critiche positive, e i fan hanno chiesto a gran voce un film per il grande schermo.

Una richiesta che potrebbe diventare presto realtà dato il successo che continua ad ottenere ancora oggi il franchising di Harry Potter. L’approvazione di Rupert Grint è un buon segno: l’attore non disdegna del tutto il progetto. Pure Tom Felton, che ha prestato il volto a Draco Malfoy, non ha nascosto un certo interesse all’idea qualche tempo fa.

Daniel Radcliffe, che è stato scelto all’età di 10 anni per la parte di Harry Potter, si è invece mostrato più riluttante ma nella vita mai dire mai e il giovane potrebbe cambiare idea davanti ad una valida sceneggiatura e un alto cachet. Qualche rimostranza è stata mostrata anche da Emma Watson, che per un decennio ha ricoperto la parte della secchiona Hermione. La 30enne è ormai una star ad Hollywood ma potrebbe cambiare idea per amore dei fan.

Inoltre in Harry Potter e la maledizione del primo erede i ruoli di Harry, Hermione e Ron sarebbero assai ridimensionati rispetto ai precedenti otto film e non richiederebbero un impegno totalizzante come accaduto in passato. Insomma, non resta che attendere…

Cosa fa oggi Rupert Grint

Dopo l’addio ad Harry Potter Rupert Grint ha continuato a lavorare come attore, principalmente in serie tv. Tra gli ultimi progetti che lo hanno visto protagonista i telefilm: Sick Note, Agata Christie-La serie infernale, Servant. Nel 2011 è apparso nel videoclip Lego House di Ed Sheeran, uno dei cantanti preferiti di Rupert. Dal 2011 Grint è fidanzato con Georgia Groome, attrice molto nota in Inghilterra. Lo scorso maggio la coppia ha avuto una bambina alla quale è stato dato il nome di Wednesday.

 

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top