Connect with us
di mare querela striscia la notizia

News

Franco Di Mare querela Striscia: “Filmati tagliati”, cos’è successo

Il volto Rai è stato tirato in ballo nel servizio della consegna del Tapiro d’Oro a Memo Remigi: oggi accusa il tg satirico di diffamazione

Striscia la Notizia ha ricevuto una querela da Franco Di Mare. È successo dopo la puntata di ieri sera, quando Valerio Staffelli ha consegnato il Tapiro d’Oro a Memo Remigi e ha ricordato un episodio di Di Mare del passato. Striscia velatamente, o neanche tanto, ha contestato la decisione Rai di licenziare in tronco Remigi dopo l’episodio con Jessica Morlacchi a Oggi è un altro giorno.

Queste le parole pronunciate da Staffelli: “Il signor Di Mare più di una volta aveva fatto la toccata”. Poi hanno mostrato il video relativo a Uno Mattina e risalente al 2004, in cui si vede Franco Di Mare lanciare occhiate alla scollatura della collega Sonia e poi fare la “toccata” al lato B in chiusura. Nelle scene andate in onda mentre il programma chiudeva e andava in pubblicità, riprese dall’alto, in effetti si vede Di Mare toccare il lato B della collega ma era in atto un gioco tra loro.

Lo stesso tg satirico di Antonio Ricci si era occupato del caso 18 anni fa, mostrando però anche le scene in cui era Sonia a toccare il lato B di Di Mare in chiusura. Ieri sera hanno fatto dei tagli ai video che in effetti non restituiscono la verità di quanto accadeva a Uno Mattina. Così Di Mare ha querelato Striscia la Notizia. Lo ha reso noto scrivendo un post su Facebook e riproponendo il servizio del 2004 di Striscia, in cui si può ben vedere che erano montate entrambi i momenti. Queste le sue parole sul 2004, quando accettò la satira:

“Era il 2004 (18 anni fa), e come si vede Striscia sa benissimo come andarono veramente le cose. E infatti nell’intervista del loro inviato, successivamente, ridemmo insieme delle ‘molestie’ che Sonia mi faceva ogni mattina. In risposta alle quali un giorno io le restituii la cortesia, era un banale scherzo fra colleghi. Striscia mi prese in giro, e ci stava. Quella era satira”

Ieri sera invece non ha affatto gradito i tagli. Così Di Mare ha accusato Striscia di diffamazione:

“Poi 18 anni dopo (!!!) hanno ripreso questa vecchia storia e hanno tagliato il filmato, facendola apparire come se fossi un molestatore. Dov’è la satira? Dovrei ridere? Le molestie sono un reato: è come se mi dessero del ladro o dello stupratore dicendo che stanno facendo satira. E invece è diffamazione. E dunque li ho querelati”

Ricci fornirà una spiegazione all’accaduto oppure lascerà correre? Va ricordato comunque che tra il 2004 e oggi c’è stata una vera battaglia tra Franco Di Mare e Striscia la Notizia. Nulla aveva a che fare con il caso Uno Mattina, ma bensì l’allontanamento di Mauro Corona da Cartabianca. Si innescò una vera e propria guerra a suon di servizi del tg satirico e sfuriate del conduttore alla consegna del Tapiro. Un anno fa la consegna di un altro Tapiro per il caso Fedez al Concertone.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top