Connect with us
eurovision 2021

Televisione

Eurovision 2022 in Italia: ecco le città candidate e l’idea Chiara Ferragni

Svelate le città che si sono candidate ufficialmente per ospitare l’evento. Tra i conduttori anche la moglie di Fedez? Le indiscrezioni

Si iniziano a scaldare i motori per l’Eurovision Song Contest 2022 che si terrà in Italia grazie alla vittoria dei Maneskin. Dopo 31 anni la manifestazione torna nel nostro Paese e, nonostante manchino ancora molti mesi, si iniziano a mettere in campo i preparativi per l’attesissima edizione. Tutte le città che hanno voluto partecipare alla selezione per ospitare l’Eurovision 2022 hanno mandato comunicazione fino a ieri, 12 luglio 2021. Tra i principali requisiti richiesti vi deve essere la presenza di un aeroporto internazionale a non oltre 1 ora e 30 minuti di distanza dall’evento, un albergo di oltre 2000 stanze e una struttura in grado di contenere fino a 10mila spettatori, ben perimetrabile e dotata di aria condizionata secondo gli standard vigenti. Questa dovrà essere disponibile per sei settimane prima dell’Eurovision, per le due settimane successive e una settimana dopo la fine.

Come fa sapere TvBlog, Bologna, Torino, Pesaro e Jesolo si sono candidate ufficialmente a ospitare l’evento. Per Jesolo sembrerebbe esserci un problema logistico. Il Palazzo del Turismo che in passato ha ospitato diverse edizioni di Miss Italia e Miss Italia nel Mondo non avrebbe la capienza richiesta dagli organizzatori. Napoli, invece, sembra che non si sia candidate. Eppure ha ospitato l’edizione del 1965 con la vittoria di Gigiola Cinquetti. Altre città candidate sono Roma, la quale ha ospitato l’edizione 1991 con il trionfo della Svezia, Genova, Firenze, Milano, Trieste, Alessandria, Matera, Rimini, Viterbo, Acireale, Bertinoro, Jesolo, Palazzolo Acreide e Sanremo.

In attesa di scoprire quale sarà la città, c’è grande curiosità sui conduttori dell’Eurovision 2022. Diverse indiscrezioni vorrebbero Chiara Ferragni al fianco di Alessandro Cattelan, fresco di approdo in Rai. Un altro nome venuto fuori è quello di Carolina Di Domenico, commentatrice dell’Eurovision nel 2018 e di recente è stata la portatrice italiana. Non sono esclusi nomi importanti appartenenti alla Tv di Stato come quelli di Carlo Conti, Milly Carlucci e Amadeus. Quest’ultimo ha visto trionfare i Maneskin al Festival di Sanremo 2021.

Eurovision in Italia: Coletta voleva Raffaella Carrà conduttrice

Tra i tanti nomi, di recente, c’è stata una rivelazione da parte di Stefano Coletta. Il direttore avrebbe voluto Raffaella Carrà all’Eurovision Song Contest oltre che al Festival di Sanremo. Dopotutto era stata lei stata a battersi per riportare la manifestazione sugli schermi televisivi e far partecipare nuovamente l’Italia in gara. Nel caso il progetto fosse andato in porto si sarebbe trattato di un ritorno della Carrà su Rai1.

Purtroppo la sua scomparsa ha lasciato un enorme dolore, non soltanto professionale ma anche umano. Intanto per omaggiarla, Rai1 ha deciso di riproporre Carramba! Che Sorpresa per tutta l’estate in prima serata.

Appassionato da sempre di gossip e tv, ne scrive da cinque anni. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce il sito di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top