Connect with us

News

Emma Marrone, ‘Fortuna’ nata nel bagno del treno: Frecciarossa le scrive

Trenitalia emma marroneEmma Marrone: il retroscena del brano ‘Fortuna’, nato nel bagno di un treno. La cantante lancia la pillola sui social e la società Frecciarossa le risponde

Pochi giorni fa Emma Marrone è tornata sul mercato musicale, pubblicando Fortuna (il sesto album in studio della cantante, uscito il 25 ottobre 2019, prodotto dalla Universal Music Group e Polydor Records e anticipato dal brano “Io sono bella”). Un lavoro che ha iniziato a prendere forma ben prima, più precisamente il 4 luglio, su un treno Frecciarossa; anzi nel bagno di un treno Frecciarossa. L’aneddoto lo ha svelato la stessa Emma, con un post pubblicato su Instagram in cui ha spiegato che quando l’ispirazione arriva non rimane che coglierla. E se serve anche chiudersi nel bagno di un mezzo per registrare la scintilla artistica. La storia è presto diventata virale, catturando addirittura l’attenzione della società ferroviaria che le ha scritto.

“Ciao Emma, siamo contenti che il viaggio in treno ti abbia ispirata!”

“Spettinata… struccata… in giro per chissà dove… ma con il quaderno e la penna sempre in borsa”, scrive Emma a corredo di due brevi clip relative alla nascita di Fortuna. “Perché un viaggio in treno a volte può trasformarsi in qualcosa di più. E le parole spesso mi vengono a trovare quando meno me lo aspetto. Era il 4 luglio e Fortuna non era più solo un pensiero. Stava diventando la mia canzone.” Il post, oltre a raccogliere migliaia di like e centinaia di commenti di fan entusiasti per la chicca svelata, ha colpito anche Trenitalia, che ha prontamente risposto alla cantante: “Ciao Emma, siamo contenti che il viaggio in treno ti abbia ispirata! Ti aspettiamo ancora a bordo, con quaderno e penna.”

Emma piace proprio a tutti: anche a Trenitalia

La cantante ha apprezzato il messaggio inviatole da Frecciarossa, replicando con una serie di cuoricini. Anche i fan hanno visto di buon occhio il gesto della società ferroviaria, piazzando diversi like al commento. Insomma, Emma piace proprio a tutti: piccini e grandi. E pure a Trenitalia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top