Connect with us
tapiro a checco zalone per i david

Striscia la notizia

Checco Zalone vince il David, arriva il Tapiro: l’invito a Laura Pausini

L’attore, cantante e comico pugliese ha battuto la super favorita del 2021 con la canzone Immigrato, brano del film campione di incassi Tolo Tolo

Tapiro d’oro a Checco Zalone dopo la vittoria ai David di Donatello 2021. L’inviato di Striscia la notizia Valerio Staffelli ha raggiunto l’artista pugliese a Bari, dove è nato e cresciuto e dove vive ancora oggi con la moglie Mariangela Eboli e le figlie Gaia e Greta.

Il tg satirico di Antonio Ricci ha deciso di omaggiare Checco Zalone – vero nome Luca Medici – con il Tapiro d’oro perché non si è presentato alla cerimonia di presentazione dei David di Donatello 2021 condotta da Carlo Conti. “Non sono andato perché non me l’aspettavo, forse credo poco in me stesso”, ha spiegato l’ex protagonista di Zelig.

La favorita ai David di Donatello 2021 era infatti Laura Pausini, che ha fatto il giro del mondo con la sua Io sì/Seen, colonna sonora del film La vita davanti a sé con Sophia Loren e diretto da Edoardo Ponti. Brano che ha vinto il Golden Globe ma non l’Oscar tanto che la Pausini sperava di rifarsi in Italia con i David.

E invece a sorpresa di tutti, vincitore compreso, la commissione del David di Donatello ha preferito il pezzo Immigrato, colonna sonora del film Tolo Tolo, l’ultima pellicola campione di incassi di Checco Zalone (prima dell’emergenza Coronavirus).

A Striscia la notizia l’attore, conduttore e comico pugliese ha lanciato un invito scherzoso a Laura Pausini:

“Quindi il Tapiro dovremmo darlo a Laura… Anzi, se ci è rimasta male le propongo di scambiare il suo Golden Globe, a cui io aspiravo, con il mio David di Donatello”

Laura Pausini non ha ancora commentato pubblicamente alla sconfitta ai David di Donatello ma al momento dell’annuncio ha reagito con una sonora risata. La cantante italiana più famosa al mondo si è presentata all’evento con il compagno, il chitarrista Paolo Carta.

Non è mancata qualche critica, qualcuno ha fatto notare sui social network: “Cara Laura. Il paese che tu ami tanto, che ringrazi sempre per primo quando vinci Grammy e Golden Globe non ti merita. Questo paese non ti meriterà mai”.

Qualcun altro ha invece rimarcato: “Solo in Italia, paese del trash, può vincere Zalone collegato da casa in semipigiama e non Laura Pausini appena scesa da un volo proveniente da Hollywood”.

Per info email: [email protected] instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Striscia la notizia

Post Popolari

Scelti per voi

To Top