Connect with us
cesare cremonini schizofrenia

Musica

Cesare Cremonini e la schizofrenia: come è riuscito a guarire il cantante

L’artista bolognese ha raccontato cosa significa avere dentro di sé una figura estranea e come l’ha sconfitta

Cesare Cremonini ha sofferto di schizofrenia. L’ex leader dei Lunapop lo ha confessato in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Tra un ricordo di infanzia e un retroscena sugli inizi della sua carriera il 40enne ha svelato per la prima volta i suoi problemi di salute. Per caso Cesare ha accompagnato un amico da uno psicologo e ha deciso pure lui di avere un confronto con l’esperto per capire meglio se stesso, i suoi incubi e le sue paure. Ma soprattutto per cercare di approfondire alcuni sintomi che facevano sentire Cremonini a disagio.

“La sensazione fisica di avere dentro di me una figura a me estranea. Quasi ogni giorno, sempre più spesso, sentivo un mostro premere contro il petto, salire alla gola. Mi pareva quasi di vederlo. E lo psichiatra me lo fece vedere. L’immagine si trova anche su Internet. “È questo?”, chiese. Era quello”

La diagnosi era dunque schizofrenia: una psicosi caratterizzata da delirio che distorce il contatto del paziente con la realtà circostante. Cremonini ha cominciato a soffrirne dopo un periodo complicato, nel quale si era dedicato solo ed esclusivamente al lavoro. Due anni di ossessione feroce per la musica, come l’ha definita il diretto interessato. All’epoca Cesare era sempre chiuso in studio e aveva smesso addirittura di tagliarsi la barba e i capelli.

Mangiava tutti i giorni pizza, una a pranzo e una a cena. Aveva smesso di fare attività fisica – non faceva nemmeno più l’amore – e aveva raggiunto la soglia dei cento chili. Com’è guarito poi Cesare Cremonini dalla schizofrenia? Provando a lavorare di meno e camminando di più. Utili anche alcuni farmaci, ma cose molto leggere.

“Ho camminato per centinaia di chilometri. Ho scoperto i sentieri di collina. E mi sono ribellato all’eccesso di attenzione per tutto quel che proviamo, all’idea impossibile di poter esprimere ogni cosa, di comunicare questa slavina di emozioni da cui siamo colpiti”

Complice questo periodo assai particolare Cesare Cremonini ha scritto una delle sue canzoni più belle e apprezzate dai fan: Nessuno vuole essere Robin. Oggi Cesare è felice accanto alla sua nuova fidanzata Martina ma non sente il bisogno – per il momento – di mettere su famiglia.

Cesare Cremonini ha trascorso il lockdown con Martina, con la quale convive già, e perlopiù in silenzio. Di recente il 40enne si è dovuto sottoporre ad un intervento alle corde vocali. Una cosa piuttosto comune tra i cantanti. Cesare ha ammesso di essere stato molto aiutato da Eros Ramazzotti, che considera un fratello maggiore.

Chi è Martina, la fidanzata di Cesare Cremonini

Cesare Cremonini è fidanzato dal 2019 con Martina, una ragazza di Rimini che studia a Bologna (città natale del cantante) e che non ha nulla a che fare con il mondo dello spettacolo. La ragazza ha solo 21 anni. A Martina Cesare ha dedicato la canzone Giovane stupida.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top