Connect with us
jason allen alexander tra i manifestanti

News

Britney Spears, l’ex marito Jason Alexander tra i manifestanti di Capitol Hill

Quello che è stato il coniuge della celebre pop star per sole cinquantacinque ore ha partecipato alla manifestazione pro-Trump presso il Campidoglio

L’ex marito di Britney Spears Jason Allen Alexander ha partecipato alla manifestazione pro-Trump che si è recentemente verificata ai danni della democrazia repubblicana presso Capitol Hill. La notizia ha iniziato a girare nel momento in cui è stato riconosciuto grazie a un suo stesso selfie. Nella foto Alexander indossava un cappellino color rosso con su scritto “Trump 45”.

Tuttavia, non è chiaro se Jason Allen Alexander sia stato uno di quei manifestanti che ha partecipato alla presa d’assalto del Campidoglio. Dopo che lo scatto però ha fatto il giro del web alcuni media stanno riportando la notizia secondo cui i federali stiano cercando l’ex marito di Britney Spears per fargli qualche domanda. In questo modo potrebbero accertarsi delle reali azioni compiute dall’uomo.

L’assalto a Capitol Hill, infatti, ha indignato molti. Tra i personaggi dello spettacolo che si sono espressi in merito c’è stata anche Selena Gomez. La star di Rare ha dato parte della colpa anche ai social network, in particolare Instagram, Twitter, Facebook e Google e taggando gli esponenti di turno delle piattaforme ha denunciato una falla nel controllo e circolazione delle notizie. Non è inusuale per la cantante fare degli interventi di questa portata.

Per quanto riguarda, invece, Jason Allen Alexander è famoso per essere stato sposato con la Spears per sole 55 ore. I due sono stati per lungo tempo amici d’infanzia. Si sono fidanzati nel settembre del 2003 e sono poi convolati a nozze il 3 gennaio 2004 nella cappella The Little White Wedding Chapel presso Las Vegas. Il matrimonio tuttavia durò pochissimo. Infatti, la celebre pop star aveva deciso di annullare lo sposalizio dicendo che in quel momento non era in grado di capire cosa stesse facendo.

Anche per Britney Spears le cose non stanno andando per il meglio. Infatti, qualche tempo fa era uscita la notizia secondo cui il rapporto con il padre era sempre più in crisi. Dopo tutte le vicissitudini che vedevano il genitore della Spears colpevole, secondo la stessa star, di voler monopolizzare il suo patrimonio e privarla di ogni libertà, era arrivata anche la rivelazione choc. La news era stata riportata da Tmz. L’avvocato di Britney Spears aveva ammesso che le condizioni psichiche della cantante non erano delle migliori. Per lo meno, non come la star voleva dimostrare. Il legale di Britney aveva dichiarato infatti che la sua assistita avesse le facoltà mentali pari a quelle di un paziente in coma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top