Connect with us

Verissimo

Asia Argento a Verissimo, confessioni drammatiche: l’attrice in lacrime dalla Toffanin

asia-argento-piange-verissimoAsia Argento a Verissimo si confida: la sofferenza dopo Weinstein

Sabato 13 ottobre andrà in onda una bella intervista di Asia Argento a Verissimo. L’attrice si racconterà a trecentosessanta gradi, parlando dei temi che l’hanno vista protagonista nell’ultimo anno fino al ricordo del compagno Anthony Bourdain. In lacrime, Asia Argento parlerà dei segni che ancora porta addosso di ciò che è accaduto con Harvey Weinstein: “Vado dall’analista da tanti anni. Ho subito conseguenze nel mio rapporto con gli uomini. Ho sofferto di ansia, di trauma post traumatico. La vergogna ricade sulla vittima. Non volevo capire cosa mi era accaduto e non lo dicevo a nessuno. Ho cercato di esorcizzare quella cosa attraverso un film, nella speranza di liberarmene. Ma non ci sono riuscita”.

La rivelazione di Asia Argento: “Ero già stata molestata”

A proposito della sua denuncia fatta a Weinstein e che ha scatenato una serie di altre denunce – tra cui anche una a Cristiano Ronaldo, difeso da Raffaella Fico -, Asia ha detto: “Credo di aver dato fastidio ai potenti e ora sto pagando. Lo rifarei, ormai l’ho fatto, ma non mi butto più. Qualcuno doveva dire la verità. È stata la mia coscienza a dirmi che dovevo farlo quando ho saputo che c’erano tante donne che avevano subito queste molestie. […] Penso di aver pagato più di tutti in questa battaglia”. Il momento più drammatico dell’intervista è arrivato successivamente: “È imbarazzante parlare di questo, non è una cosa di cui vado fiera. A 16 anni ero stata già molestata su un set. Andavo a lavorare da sola, ero una preda più facile, perfetta. Ho delle ferite nella mia infanzia e questi predatori riescono a intrufolarsi in queste ferite. Ora spero di essere più forte”. Sappiamo che questa estate l’attrice stessa è stata accusata di molestie, accuse che lei respinge e da cui si difende sin da quando è esploso il caso: “Solo una persona disperata può fare un gesto così schifoso come una lettera di ricatto, una cosa inventata di sana pianta per estorcere denaro al mio compagno”.

Verissimo, Asia Argento ricorda il compagno Anthony Bourdain

A proposito del suo compagno scomparso Anthony Bourdain, a Verissimo lo ha ricordato così: “Non avevo mai avuto una persona così. Si prendeva cura di me e dei miei figli. Mi ha lasciato un vuoto che nulla può colmare, questo dolore non va via mai. Ci sono giorni che non riesco ad alzarmi dal letto. Altri in cui cerco di non tornare mai a casa”. E infine il grande rammarico di non essere riuscita a capire che il suo compagno stesse soffrendo: “Pensavo di essere io quella depressa, lui mi sosteneva sempre. Il suo dolore era immenso, ma io non l’avevo mai visto. Come ha fatto a nasconderlo così?”. Cosa dire dell’allontanamento da X Factor? Asia Argento a Verissimo ha chiarito che è stata una separazione amichevole. Lei, però, non avrebbe voluto andare via.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top