Connect with us

Televisione

Made in Sud, gli Arteteca parlano della loro storia e della nascita della figlia Sara: “Portiamo sul palco quello che succede a casa”

Gli Arteteca di Made in sud:, storie e figlia: "Portiamo sul palco la nostra vita"Gli Arteteca parlano del loro rapporto e della figlia: “Abbiamo dovuto dividerci tra Made in Sud e l’essere genitori”

Coppia nella vita e sul palcoscenico, Monica Lima ed Enzo Iuppariello sono gli Arteteca, storici protagonisti di Made in sud. I due comici napoletani nella nuova edizione dello show comico di Raidue, in onda ogni lunedì sera in prima serata, si sono evoluti. Hanno abbandonato i due fidanzatini per dare vita a due nuovi personaggi, sposi e mamma e papà di Sara. Già, perché Monica ed Enzo sono diventati genitori di una bambina che adesso ha cinque mesi. Così anche Sara è diventata protagonista dei loro divertentissimi sketch. Intervistati da Radiocorrieretv hanno parlato del loro impegno con Made in sud, della loro relazione e della piccola Sara, che affermano amare la musica e la confusione.

Made in sud, Monica ed Enzo degli Arteteca genitori di Sara di 5 mesi: “Lei ama la musica e la confusione”

Tra le coppie comiche più amate dello show condotto da Stefano De Martino e Fatima Trotta, gli Arteteca stanno insieme anche nella vita. Nelle nuove puntate sul piccolo schermo li vediamo in tre, proprio come nella loro quotidianità: “Non facciamo altro che portare sul palcoscenico quello che succede a casa, anche se devo dire che da quando cinque mesi fa è nata Sara, casa nostra è diventata una discoteca aperta 24 ore su 24. Lei ama la musica, la confusione, dobbiamo ballare, cantare, fare sempre cose nuove per farla divertire”, rivela Monica al giornale. “Cerchiamo di portare in scena quello che succede nelle nostre giornate, ma c’è anche un po’ di fantasia. Andiamo a pescare nel quotidiano”, spiega invece Enzo.

Arteteca: come è nata la loro storia d’amore e il duo comico

Un’unione simpatica e divertente anche dietro le quinte, quella di Enzo e Monica. I due si sono conosciuti quando erano più giovani grazie al lavoro nella stessa compagnia: “Al Teatro Totò di Napoli finimmo in compagnia insieme e lì ci fidanzammo”. Ma fuori dal palco hanno la stessa conflittualità dei loro personaggi? Monica risponde alla domanda e ci scherza su: “Vuole sapere se lo picchio veramente? In realtà nella vita ci compensiamo molto, abbiamo due caratteri diversi, una diversità che emerge anche sul palco”. A casa si fanno aiutare da una zia, lei afferma di esser negata per la spesa, quindi quando può ci pensa Enzo. Ma a cambiare i pannolini a Sara è la mamma: “C’è il titolare che è Monica. Nel caso in cui il titolare sia infortunato, influenzato, allora entro in gioco io”, afferma ironico Enzo. (continua dopo il video)

Made in sud, gli Arteteca: “Avevamo il timore che il meccanismo fosse in una fase calante”

Gli Arteteca, protagonisti dello show comico del secondo canale sin dalla primissima edizione, affermano che erano un po’ preoccupati sulle sorti del programma: “Veniamo da un anno difficile di pausa, avevamo il timore che il meccanismo di Made in Sud fosse in una fase calante, invece, fortunatamente, il pubblico ha dimostrato di volerci ancora bene, di volersi divertire con noi”. Raccontano anche che con l’arrivo di Sara non è stato così facile, ma ce l’hanno fatta: “È anche il primo anno che c’è Sara con noi. Abbiamo dovuto dividerci tra “Made in Sud” e l’essere genitori, un’esperienza alla quale non eravamo abituati. Fino alla scorsa edizione il programma era totalizzante, farlo con la bambina è stato complesso ma l’importante è esserci riusciti”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top