Connect with us
una vita, lolita delusa da antonito

Una vita

Anticipazione Una Vita, Lolita diventa una cavia: come va a finire

La Casado si prepara a morire, ma Antonito non si arrende e riesce a mettersi in contatto con il premio Nobel Ramón y Cajal

Lolita nelle prossime puntate di Una Vita diventa una cavia! Antonito è disperato non sa come salvare sua moglie dalla morte certa. I medici non danno speranze ai Palacios, ma il giovane deputato è pronto a tutto pur di trovare una soluzione. E sembra riuscirci. Prima di arrivare a questa fase della trama di Acacias 38, le anticipazioni ci dicono che tra Lolita e Antonito avviene una rottura. La donna originaria di Cabrahijo becca in flagrante suo marito, mentre si sta lasciando andare alla passione con Natalia.

Di fronte a questa squallida scena, la Casado perde i sensi e cade a terra. Viene trasportata in ospedale e qui i medici non danno buone notizie ai Palacios. Sebbene lei non voglia vederlo, Antonito si reca comunque nella sua stanza d’ospedale e le dichiara tutto il suo amore. Dopo qualche giorno, Lolita scopre che la sua famiglia le sta nascondendo la verità: ha una malattia incurabile. Capendo così che presto potrebbe morire, si preoccupa per il futuro di Antonito e Moncho. E addirittura chiede di avere un confronto con Natalia.

La richiesta che fa alla Quesada è inaspettata. Nel frattempo, Antonito è sempre più disperato e decide di mettersi intanto in contatto con il premio Nobel Ramón y Cajal, per salvarla. Non si arrende e in breve tempo riceve una risposta: il famoso medico ha accettato di studiare il caso di Lolita. Quest’ultima, però, si dice pronta a morire, rassegnata a questo destino. Il saggio non può dare molta speranza ad Antonito, ma gli fa sapere che esiste un trattamento sperimentale che potrebbe salvare sua moglie.

Non ci sono delle certezze al riguardo sul risultato finale. Secondo le anticipazioni di Una Vita, Lolita accetta di sottoporsi a questa cura, diventando così una cavia. Le speranze finalmente si riaccendono per la famiglia Palacios. Ramón y Cajal precisa che tale cura sperimentale potrebbe non avere degli effetti immediati. Solo il tempo potrà dire se è in grado di curare la malattia di Lolita.

I Palacios vivono ore in preda all’angoscia, mentre la Casado non riprende ancora conoscenza. A un certo punto, Antonito perde la pazienza, non notando alcun miglioramento in sua moglie. Ramón y Cajal le dà così un’altra dose e tenta di rassicurare tutti.

La situazione non migliora e il giovane deputato inizia a pensare che ormai Lolita morirà. Ed ecco che finalmente la Casado si sveglia nella sua stanza d’ospedale! La cura sperimentale funzione e Acacias può festeggiare!

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Una vita

Post Popolari

Scelti per voi

To Top