Connect with us
Ambra e Allegri, parla Gramellini

News

Ambra “sta patendo le pene dell’inferno”: come sta, parla l’amico Gramellini

Gramellini, amico e collega dell’attrice, si espone sulla rottura sentimentale con Allegri e sulla bufera che si è abbattuta su Striscia la Notizia

Chi Magazine ha scoperchiato il vaso di pandora ed è stato caos, dolore sentimentale spiattellato in pubblico e bufera mediatica su Striscia la Notizia, che ha avuto la poco brillante idea di consegnare il Tapiro d’oro ad una persona alle prese con profonde ferite d’amore. Per chi non lo avesse capito, ci si sta riferendo ad Ambra Angiolini che, di recente, ha visto evaporare la love story con Massimiliano Allegri. Love story decollata quattro anni fa e conclusasi in modo per nulla tranquillo. L’allenatore della Juventus sembra che abbia fatto perdere le proprie tracce dopo aver tradito l’attrice. A confermarlo la figlia della Angiolini, Jolanda (“Mia madre è stata tradita in ogni senso possibile”). Sull’intera vicenda si è pronunciato anche Massimo Gramellini, vicedirettore del Corriere della Sera e amico della Angiolini, con la quale ha condotto su Rai Tre ‘Cyrano – L’amore fa miracoli’.

Gramellini e Ambra, abbraccio

Conosco e stimo Ambra Angiolini, ma non credo di peccare di parzialità se affermo che la vicenda del Tapiro assegnatole da ‘Striscia la notizia’ dopo la fine della sua storia d’amore con Max Allegri ha rivelato a tutti che persona sia”. Esordisce così Gramellini lungo le colonne del Corsera. Quindi ha aggiunto: “Intanto il suo comportamento: di solito il bersaglio reagisce con dispetto e persino con rabbia a un’intrusione mediatica, specie se riguarda vicende che lo fanno soffrire o di cui comunque non ha intenzione di parlare. Ambra invece si è destreggiata con eleganza e ironia, senza fare né la vittima né l’offesa, anche se dentro stava patendo le pene dell’inferno”.

“Nelle ore successive ha precisato la sua posizione con parole che chiunque sia stato tradito o lasciato farebbe bene a custodire nel cuore: ‘Oggi per me è il giorno zero, dove non si vince e non si perde, ma si riparte'”, ha puntualizzato l’editorialista del quotidiano di via Solferino. Inoltre Gramellini ha voluto sottolineare un altro aspetto importante della bomba gossippara esplosa: l’atteggiamento di Jolanda, la figlia 17enne di Ambra e Renga. La giovane ha avuto parole di forte disappunto nei confronti di Striscia la notizia. Anche in questo caso, però, la critica è stata talmente puntuale, onesta, azzeccata e centrata che ha raccolto un ampio plauso e ha spinto molte persone, dello spettacolo e non, a prendere una netta posizione contro il Tg satirico di Antonio Ricci.

“Questa vicenda – ha rimarcato Massimo Gramellini – si è trasformata così in una piccola lezione di educazione sentimentale. Grazie ad Ambra, certo, ma anche a Jolanda, la figlia diciassettenne, che sui social ha seppellito in poche righe secoli di epica machista, chiedendosi perché una persona che ha amato e dato fiducia a un’altra persona dovrebbe sentirsi colpevole o perdente. E se lo è chiesto con tale garbo, con tale compostezza e con tale proprietà di linguaggio da farci capire che Ambra ha lavorato bene anche come madre”.

Da quando è scoppiato il rumoroso can can mediatico attorno alla rottura sentimentale, Massimiliano ‘Max’ Allegri non ha proferito parola. Zero commenti e zero esternazioni. Un silenzio tanto tombale quanto paradossalmente assordante. Ambra, invece, ha rilasciato delle dichiarazioni che hanno fatto chiaramente capire in che modo ha intenzione di affrontare il naufragio d’amore. Non solo: tra le righe si è letta una pesante frecciata all’ex, che, forse, “mai c’è stato” per davvero,

Ambra Angiolini dopo la rottura con Max Allegri: “C’è il giorno zero e qualcuno, in fondo, non c’è mai stato”

Poche ore dopo che si è saputo della fine della relazione, nel programma radiofonico “Le mattine di Radio Capital”, la Angiolini si è pronunciata in questi termini: “Esiste per tutti il giorno zero, è un momento in cui non si vince, non si perde, ma si riparte. Ci si allontana dalle persone che diventano ricordi, da quelle che non restano, da quelle che in fondo non ci sono mai state. Si chiama Giorno Zero perché quello che segue lo zero è sempre un inizio. E negli inizi non si conosce sconfitta”.

Inoltre l’attrice, sempre su Radio Capital, venerdì 15 ottobre ha speso altre parole sul momento che sta attraversando. “Grazie per quello che sto vedendo – ha dichiarato -, vedere questo muro di amore folle che si è schierato davanti a una persona che evidentemente ora non riesce a farlo da sola è commovente. Il mio senso di gratitudine non sbaglia. Quello che mi sento di dire è grazie. Sto vedendo tanta bellezza”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top