Connect with us
tapiro ambra angiolini

News

Ambra e Allegri, rottura e Tapiro: l’ira di Laura Chiatti e Lucarelli

Striscia la Notizia e Vanessa Incontrada sotto accusa dopo aver attapirato la Angiolini per la fine della storia con l’allenatore

Tutte contro Striscia la Notizia per difendere Ambra Angiolini. Il tg satirico è finito nella bufera per un tapiro poco consono e per qualcuno ingiustificabile. Ieri Valerio Staffelli ha attapirato Ambra per la fine della storia con Massimiliano Allegri, che tra l’altro l’avrebbe pure tradita. L’inviato di Striscia ha anche scherzato sull’argomento, dimostrando poco tatto e poca sensibilità dinanzi a un momento simile. Chi lo ha detto che i personaggi famosi non soffrono per la fine di un amore? Perché mai Ambra, solo perché è famosa, avrebbe dovuto accettare battutine sul tradimento da parte dell’ex? Eppure lei lo ha fatto, è stata al gioco, ma sono in tantissime a difenderla oggi.

La prima a scendere in campo è stata la figlia Jolanda, oggi invece sono arrivati messaggi su messaggi su Instagram da parte di chi ha attaccato Striscia la Notizia. Sotto accusa sono finiti Valerio Staffelli, per la scelta di questo tapiro, e anche Vanessa Incontrada, perché da donna, secondo alcuni, avrebbe dovuto dissociarsi. O almeno non infierire con altre battute. Laura Chiatti è tra coloro che non hanno gradito questo tapiro d’oro. L’attrice si è detta infastidita e addolorata per questo servizio, “che ho trovato bieco e totalmente irrispettoso”, ha aggiunto. Ha difeso Ambra in qualità di artista, sì, ma anche di donna e madre:

“Esiste una sostanziale differenza tra satira e cattivo gusto. […] Essere un personaggio pubblico consiste nell’essere esposti al giudizio altrui, ma non dà a nessuno il diritto di poter offendere, insultare o deridere ciò che non ha nulla a che vedere con l’aspetto professionale e che fa parte di una sfera privata che va tutelata sempre sopra ad ogni cosa. Il tapiro forse andava consegnato all’uomo che evidentemente non ha avuto nessun tipo di riserbo nella tutela della propria compagna o ex, a lei va solo tutta la mia stima per essere riuscita nonostante tutto a non perdere l’ironia”

La Chiatti si è soffermata anche sul ruolo dei mezzi di comunicazione in una battaglia per la tutela dei diritti delle donne. I media possono essere i primi a mettere i bastoni fra le ruote al progresso, quando vengono usati in modo sbagliato. Come in questo caso, in cui secondo lei sarebbero stati calpestati buonsenso e dignità. Infine ha invitato tutti a riflettere sul fatto che dietro un personaggio ci sia sempre un essere umano, che soffre come chiunque. Francesco Totti ha messo “mi piace” a questo post.

Selvaggia Lucarelli si è scagliata contro Staffelli e Vanessa Incontrada, anche. Sul suo profilo Instagram ha scritto un lungo messaggio indirizzato a Staffelli e in difesa di Ambra Angiolini, iniziando dal motivo per il quale viene consegnato di solito il tapiro. Motivi che stavolta non c’erano affatto. Infatti ha scritto che il tapiro di ieri non le è piaciuto affatto:

“Ieri il tapiro consegnato vis a vis non era una sorpresa, aveva più il sapore di un agguato. C’era una donna che non stava solo vivendo la fine di una storia, ma la stava vivendo da personaggio pubblico, con la sua intimità sbattuta sui giornali e particolari mortificanti. Un tradimento, la fine di un amore sono già dolori affrontati tra le pareti di casa, figuriamoci se se ne parla anche ai semafori. Non fa meno male, se sei famosa da quando avevi 14 anni, no. Il presentarsi sotto il posto di lavoro di questa donna con un microfono e infierire con battute da bar (“mica lui la tradisce con Dybala?), ridacchiare, trattare la faccenda come fosse una rissa tra soubrette, ricordate che lui – il maschio alfa- le donne le tradisce con virile serialità, mi è parso davvero crudele. Per giunta, col morto ancora caldo”

La Lucarelli ne ha avute anche per Vanessa Incontrada, rea di essere complice di questo tapiro:

“Una cosa la voglio dire anche a Vanessa Incontrada: quante volte ti abbiamo sentito lamentarti della crudeltà dei media, cara Vanessa. Dei media che sfruculiano la tua vita privata, che giudicano il tuo corpo. Ieri potevi tirarti fuori da questa trattazione così spietata della vicenda. Tendere una mano ad Ambra. E invece non solo grasse risate, ma già che c’eri hai pure mandato un saluto all’allenatore, come se si fosse appena usciti da una gag, anziché dal girare il coltello in una ferita aperta”

Infine, un invito a Vanessa alla riflessione, soprattutto quando la prossima volta si lamenterà della crudeltà del sistema con le donne: “Ieri ne hai fatto parte anche tu”. Adesso lei si aspetta un tapiro anche a Massimiliano Allegri da parte di Staffelli, e magari un mazzo di rose per Ambra.

Striscia la Notizia sotto accusa, anche Francesca Barra e Stefania Orlando contro

Chiatti e Lucarelli non sono le uniche a essere scese in campo contro questo tapiro d’oro. Anche Francesca Barra ha scritto una sua riflessione in merito:

“Questo è il Paese che non va dal Mister Allegri, dal ‘maschio’ a dare il tapiro di Striscia. Ma dalla donna, la parte chiaramente più in difficoltà. Questo è il Paese delle grandi battaglie, della solidarietà femminile, dell’empatia. […] Questo è il Paese che consegna il tapiro non per uno sfondone, un errore, ma per una questione sentimentale privata, delicata, forse ancora da elaborare e che sicuramente fa soffrire Ambra”

La Barra ha anche menzionato Jolanda, la figlia di Ambra, che per prima e in modo lucido ha risposto a questo tapiro consegnato a sua madre. E che per prima ha fatto capire che non è un gioco. Inoltre, la Barra vorrebbe delle scuse alla Angiolini da parte di Striscia e di Staffelli. Sotto al suo post, scritto sempre su Instagram, c’è il “mi piace” di Sonia Bruganelli e questo commento di Stefania Orlando:

“In questo caso sarebbe stato inopportuno anche andare da Allegri. Forse perché non lo hanno trovato ed intercettare Ambra era più facile. Quando finisce un amore bisognerebbe avere grande rispetto”

Ambra Angiolini rompe il silenzio dopo la fine della storia con Allegri

Ambra Angiolini è intervenuta in radio, a modo suo, in questo caos che è scoppiato dopo il tapiro di Striscia la Notizia. La sua però sembra essere più voglia di voltare pagina che altro. Su Radio Capital, al termine della sua trasmissione, ha deciso di salutare gli ascoltatori con una citazione che conserva sul telefono. Una citazione che oggi, secondo lei, calza a pennello:

“Esiste per tutti il giorno zero, è un momento in cui non si vince, non si perde, ma si riparte. Ci si allontana dalle persone che diventano ricordi, da quelle che non restano, da quelle che in fondo non ci sono mai state. Si chiama giorno zero perché quello che segue lo zero è sempre un inizio. E negli inizi non si conosce sconfitta”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top