Connect with us
cuccarini matano genitori

Televisione

Alberto Matano verità lettera: salta fuori tutto, non firmata da 37 persone

Sembrava proprio che tutti i collaboratori de La Vita in Diretta – tranne uno – avessero fatto fronte comune in difesa di Alberto Matano dopo le accuse di Lorella Cuccarini nei suoi confronti. E invece non è così. Era stata fatta passare per la “lettera di tutte le donne” del programma, ma adesso sono stati svelati altri altarini. Dandoci ulteriore conferma che questa querelle è tutt’altro che finita. Un po’ come quella di Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, per intenderci. Sicuramente ci accompagnerà per tutta l’estate. E forse oltre. Le litigate – ormai non più velate – fra la Cuccarini e Matano hanno sempre nuovi retroscena. Come l’ultimo: non tutte le donne de La Vita in Diretta hanno fatto sentire il proprio appoggio ad Alberto Matano. Una precisazione dovuta. Quando Dagospia ha diramato la notizia della lettera in difesa del conduttore, si era pensato che Lorella Cuccarini non avesse trovato nessun sostenitore all’interno della trasmissione; e invece adesso scopriamo che le cose sono andate diversamente.

La Vita in Diretta nell’occhio del ciclone: solo 14 donne su 51 hanno firmato la lettera in difesa di Alberto Matano

Fanpage.it è riuscito a entrare in contatto con una persona vicinissima ai fatti accaduti all’interno del programma La Vita in Diretta. La sua testimonianza serve per fare nuova luce sul caso Matano-Cuccarini. Da quello che emerge, non tutte le donne hanno preso le parti del giornalista, al centro dell’attenzione mediatica anche per quello che sarebbe accaduto con Pierluigi Diaco (altro conduttore Rai travolto da un’infinità di polemiche). Questa persona contattata dal noto sito internet ha voluto fare un dovuto chiarimento per smentire quella notizia secondo cui Matano avrebbe ricevuto l’appoggio di tutte: “Erano solo poche colleghe, tante altre non hanno voluto firmare, ognuna per i propri motivi”. Le collaboratrici de La Vita in Diretta che hanno firmato la lettera sono state solo 14 su 51. Un numero davvero ristretto. Eppure si sono fatte portavoci delle altre colleghe. In verità ben 37 donne non hanno voluto schierarsi né da una parte né dall’altra pubblicamente. Non si sa dunque chi hanno voluto sostenere: se Lorella Cuccarini o Alberto Matano. E non lo sapremo mai.

Nuovi retroscena su Matano e Cuccarini: quale sarà il futuro della conduttrice?

Recentemente aveva fatto tanto rumore la notizia della scelta di una nota autrice de La Vita in Diretta di non voler firmare la lettera in difesa di Matano. Altro deve essere ancora svelato e certamente i due conduttori non potranno rimanere in silenzio a lungo. Se Matano è stato confermato alla conduzione della prossima stagione de La Vita in Diretta, non si sa ancora con esattezza quale sarà il futuro della Cuccarini in Rai: probabilmente le verrà assegnato lo Zecchino d’Oro. Spetterà vedere se accetterà la proposta oppure no.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top