Connect with us

Televisione

Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4: riassunto 7° puntata del 29 ottobre 2012

29 ottobre 2012 7 puntata riassunto Squadra Antimafia Palermo Oggi 4Il riassunto della 7° puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4“, trasmessa ieri sera, 29 ottobre 2012, inizia con l’entrata in scena di Domenico Calcaterra (Marco Bocci), ancora sconvolto dalla notizia che il figlio che Claudia Mares (Simona Cavallari) aspettava non era suo, poi l’azione si sposta a casa dei Mezzanotte, dove Armando (Massimo De Santis) promette a Filippo De Silva (Paolo Pierobon) che si vendicherà degli Abate, e in particolar modo di Umberto Nobile (Tommaso Ramenghi), mentre progetta di uccidere Tito Nerone (Luca Lionello). Intanto, Francesca Leoni (Greta Scarano) scopre che l’imprenditore altri non è che il cugino di Rosy (Giulia Michelini), Carmine, mentre Ilaria (Serena Iansiti) cerca di scappare lontano dalla villa dei Mezzanotte, anche se Dante (Andrea Sartoretti) riesce subito dopo a farla ragionare, prospettandole la possibilità di unire le proprie forze contro Rosy. In seguito, Calcaterra viene messo al corrente delle sostanze, che Ilaria ha usato per drogare sua cugina, mentre erano in cella insieme, cioè belladonna e atropina, avvertendo immediatamente Rosy, mentre Carmine telefona ai Mezzanotte. Dante è sempre più attratto da Ilaria, mentre Leoni s’incontra con il suo amico e collega Micky, poliziotto americano, incaricandolo di indagare sul conto di Nobile. Quest’ultimo nel frattempo, stipula un accordo con Dante, consistente in 100 milioni di euro da consegnare al mafioso, con l’aggiunta della sicura dipartita di Rosy, per riavere indietro la sorella Ilaria, che però dopo aver saputo che il fratello vuole farla andar via dall’Italia, salvaguardando se stesso e le sue aziende in Sicilia, si sente tradita, capendo così di non avere più una famiglia.

Successivamente, Calcaterra vuole trovare il nome del mandante di Ilaria, il probabile fratello, e accompagnare Rosy dal figlio Leonardo, per poi usarla nella cattura del mafioso Filippo Manuzza. Prima di questa importante operazione però, il vicequestore fa visita a Sandro Pietrangeli (Giordano De Plano), chiedendogli di collaborare con la squadra anche se al suo interno c’è Rosy Abate, l’unica che può davvero fare la differenza in tutta la faccenda. Intanto, Dante s’innamora di Ilaria, ma ancora la giovane non si concede alle avances dell’uomo, mentre Rosy va a parlare con Manuzza, imbattendosi in Pietro Caruso, che per accontentarla le risponde che il “capo” desidera incontrarla, in un luogo diverso da quello che la stessa Duomo aveva previsto. Poco dopo, Pietrangeli e il resto della squadra, intervengono mentre Rosy sta per essere uccisa da Manuzza, e proprio quest’ultimo sotto la minaccia di una pistola, fa il nome di una segretaria, una certa Annunziata, che insieme all’avvocato Parente aveva fatto evadere Ilaria dal carcere. Più tardi, Leoni riceve da Micky la conferma che aspettava: Nobile è senza alcun dubbio Carmine Abate, e Francesca decide di portarlo in commissariato, ma De Silva e Armando Mezzanotte irrompono in casa sua, costringendolo ad andare con loro. Ilaria lo convince a lasciare il paese, non prima però di farsi consegnare tutte le sue proprietà e i suoi conti bancari, dei quali diventeranno proprietari i Mezzanotte. Carmine però commette un enorme sbaglio, avvertendo la polizia circa il suo nascondiglio, firmando così la sua condanna a morte. Infatti, la sorella Ilaria, convinta da Dante che non ci si può più fidare di suo fratello, lo uccide sparandogli alla testa.

La 7° puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4“, termina con Rosy e Calcaterra che si abbandonano a una passione sfrenata e violenta, bisognosi l’uno del contatto intimo dell’altro. Appuntamento imperdibile alla prossima settimana, 5 novembre 2012, per l’ puntata della fiction “Squadra Antimafia – Palermo Oggi 4“, ore 21.10, Canale 5.

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top