Connect with us

News

Ylenia Carrisi, Romina Power non si arrende: appello e foto

Romina power Ylenia nuova fotoYlenia Carrisi, Romina Power non si arrende: la ricerca continua

Romina Power non molla e prosegue la ricerca di Ylenia Carrisi, la figlia avuta da Albano scomparsa nel 1994. La storia tragica è nota: nella notte tra il 31 dicembre 1993 e l’1 gennaio 1994, la ragazza si dileguò nel nulla. Da allora non si è più saputo niente di realmente concreto per riportarla a casa. Seppur si siano sprecate segnalazioni e avvistamenti (più o meno fondati), a oggi non si hanno notizie. In molti credono che non sia più viva. Non Romina, evidentemente. La star statunitense nelle ultime ore è infatti tornata a lanciare un appello rivolto a possibili nuove tracce che possano restituirle il sorriso di Ylenia.

“So che deve essere cambiata da allora, ma se riconoscete una donna che assomiglia a questa ragazza, contattatemi”

“Novembre è il mese in cui Ylenia è nata. È scomparsa negli Stati Uniti a gennaio del 1994. Aveva 23 anni. Non ho mai perso la speranza di riabbracciarla”, scrive Romina sul suo profilo Instagram. L’ex moglie di Albano aggiunge: “So che deve essere cambiata da allora, ma se riconoscete una donna che assomiglia a questa ragazza, per favore contattatemi. Grazie. Per favore condividete se potete”. A corredo del messaggio la Power ha fatto campeggiare una foto di Ylenia.

Romina, ecco perché non smette di fare appelli social

Romina sentì per l’ultima volta la voce della figlia la notte del 31 dicembre 1993. Ylenia era a New Orleans. Sulla sua sparizione sono state fatte una miriade di congetture, ma su nessuna è stata riscontrata alcuna certezza, se non il fatto che la ragazza non è mai più stata ritrovata. Cinque anni fa è stata dichiarata la morte presunta di Ylenia. La Power, a proposito dei suoi appelli social, ha detto in diverse occasioni che continuerà a farli, coltivando la speranza che la figlia la possa leggere o che qualcuno possa riconoscerla nel caso in cui sia ancora viva.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top