Connect with us
c'è posta per te wanda nara mauro icardi

C'è posta per te

Wanda Nara a C’è posta per te, il look che divide: sui social scoppia la polemica

c'è posta per te wanda nara mauro icardiC’è posta per te: Mauro Icardi e Wanda Nara in studio per Serena

Questa sera a C’è posta per te Mauro Icardi e Wanda Nara sono stati invitati in studio per incontrare Serena, una ragazza appassionata di calcio e grande sportiva. A scrivere a Maria De Filippi sono stati i suoi fratelli e suo padre. Serena, da quando la madre è morta, si è sempre occupata di loro, e questa voleva essere la loro maniera per ringraziarla. E quale modo migliore se non far arrivare in trasmissione il suo idolo? L’incontro con Icardi, difatti, è stato molto apprezzato dalla ragazza che, durante la registrazione, non ha avuto occhi che per lui. E Wanda? A lei c’hanno pensato gli utenti dei social che, su Twitter in particolare, non hanno potuto fare a meno di parlare di lei.

Wanda Nara divide il web: il suo look non piace a tutti ma i fan la difendono

Gli occhi di tutti stasera a C’è posta per te erano puntati su di lei: Wanda Nara. Sui social, però, i pareri sono stati numerosi, diversi e molti contrastanti tra di loro. A fronte di chi si è detto ammaliato dalla sua bellezza c’è stato chi, ad onor del vero, non ha molto apprezzato il suo look. Ad essere stata particolarmente criticata, nello specifico, è stata la sua scollatura. Il motivo? Alcuni l’avrebbero giudicata non adatta alla situazione. Non tutti, come già detto, hanno però palesato il loro dissenso. Tantissimi, sopratutto donne, sono state quelle che hanno scritto di lei come un modello da imitare piuttosto che una donna da giudicare.

Wanda Nara a Cè posta per te: la sua più grande paura

Wanda Nara, dovendosi rapportare con una ragazza rimasta orfana di madre, stasera ha confidato a C’è posta per te di sentirsi molto toccata da questo genere di storie. Come genitore, ha spiegato lei, la sua più grande paura è quella di lasciare i suoi figli. Per questo il suo obiettivo oggi è quello di mantenere la sua famiglia unita, per avere la sicurezza che un giorno, quando non ci sarà più, i suoi figli potranno contare comunque gli uni sugli altri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in C'è posta per te

Post Popolari

Scelti per voi

To Top