Connect with us

News

Walter Nudo, il drammatico racconto sul malore: “Ho pensato di morire”

walter nudo saluto

Walter Nudo sta bene dopo il brutto malore che lo ha colpito mentre era a Los Angeles. Il drammatico racconto

Walter Nudo ha dovuto affrontare uno dei periodi più brutti della sua vita. L’attore ed ex gieffino è stato colto da un malore mentre si trovava a Los Angeles lo scorso aprile. Le prime notizie che lo hanno interessato sono arrivate dai suoi amici ed ex coinquilini della casa del Grande Fratello Vip, prima Enrico Silvestrin e poi lo chef atomico Andrea Mainardi. Nudo ha avuto due ischemie causate da un problema al cuore, nonostante la paura e le salute che traballava ha deciso di fare ritorno in Italia e farsi operare a Milano in una struttura specializzata. Ora Walter sta bene, ha svelato su Instagram di essersi ritirato in un posto segreto dove sta ricaricando le energie e affrontando il post operazione. Oggi, in esclusiva e in anticipazioni, il settimanale Chi ha intervistato Nudo che ha raccontato come un fiume in piena quello che ha vissuto e i primi momenti dopo l’intervento.

Walter Nudo malore: “Ho pensato: “Sto morendo

Un brutto malore ha messo ko Walter Nudo ma solo per poco tempo. L’attore si trovava a Los Angeles quando ha subito due ischemie, dopo l’intervento ora è forte e sta bene. Racconta cosa gli è successo al settimanale Chi: “Ero a Los Angeles, in albergo. Mi sono svegliato nel letto fradicio di sudore. Avevo freddo, ma sudavo. Volevo chiamare aiuto, ma dalla bocca uscivano solo suoni distorti. Ho pensato “sto morendo”. Ho infilato non so come le scarpe e ho chiamato un taxi. Mi sono fatto portare da un amico medico che ha capito subito la gravità della situazione […] Il medico mi dice una frase che non avrei mai pensato di sentire: “Lei ha due ischemie al cervelletto”. Improvvisamente ho perso la coordinazione e l’equilibrio. In pochi secondi ho perso il venti per cento del controllo del corpo. La mano sinistra non seguiva i comandi del cervello“, queste le parole incredibili di Walter Nudo che ha deciso di raccontare l’esperienza vissuta sulle pagine del settimanale di Alfonso Signorini.

Walter Nudo malore e diagnosi: “Avevo un buco nel cuore

I medici mi hanno detto che avevo un buco nel cuore“, continua Nudo, “Una patologia congenita. Ho subito pensato che dovevo scappare. In America ero solo. Volevo tornare in Italia, dai miei affetti, dalla gente che mi vuole bene. Così ho mentito ai medici e mi sono imbarcato. Quando l’aereo si è staccato da terra ho ricominciato a sudare e a tremare. Appena arrivato sono andato al centro cardiologico Monzino e, dopo aver fatto gli esami di rito, mi hanno operato immediatamente, in anestesia locale. Quando ho capito che la sonda usata dai medici stava entrando nel mio cuore per ripararlo, sono scoppiato a piangere“.

Nudo e la nuova vita in un posto segreto

Una convalescenza quella di Walter Nudo in totale solitudine, come spiegato ai fan sui social. La decisione è stata sua e in un posto segreto. Lontano da tutto e tutti sta ricaricando le energie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top