Connect with us
Vittorio Cecchi Gori

News

Vittorio Cecchi Gori ricoverato d’urgenza dopo il Covid: le sue condizioni

L’imprenditore 79enne, al momento agli arresti domiciliari per bancarotta fraudolenta, sta lottando contro gravi complicanze polmonari

Nuovi problemi di salute per Vittorio Cecchi Gori, imprenditore ex patron della Fiorentina. L’ex compagno di Valeria Marini, alla soglia degli ottant’anni, al momento sta scontando una pena per bancarotta fraudolenta in regime di detenzione domiciliare. Cecchi Gori, che ha contratto il Covid qualche mese fa, sta affrontando pesanti strascichi della malattia che gli si sono presentati solo adesso. Ecco quali sono le sue condizioni e dov’è ricoverato.

L’imprenditore ed ex politico Vittorio Cecchi Gori, come riporta il quotidiano Libero, è stato ricoverato d’urgenza a causa di problemi ai polmoni. A rivelare la sua ospedalizzazione è stato Antonio De Luca, medico personale e amico dell’ex produttore cinematografico. Quest’ultimo ha spiegato che, nonostante al momento sia negativo al tampone e abbia ricevuto tre dosi di vaccino, Cecchi Gori sta soffrendo proprio a causa delle conseguenze del Covid-19. Il 79enne è ricoverato all’Ospedale Gemelli di Roma, città dove risiede al momento. Si trova di preciso nel reparto Solventi, lo stesso in cui, ha spiegato il professore De Luca, di solito riceve le cure il Papa.

A quanto pare Cecchi Gori si sarebbe sentito male nella sua casa situata nel quartiere Parioli nella Capitale, accusando improvvisamente i sintomi di un’insufficienza respiratoria. Da qui il ricovero d’urgenza. Al momento l’imprenditore, che sta lottando contro varie complicazioni, si trova sotto osservazione.

Vittorio Cecchi Gori, i problemi di salute e l’arresto

Le condizioni dell’ex compagno della Marini sono già abbastanza precarie da tempo. Pochi anni fa ha avuto un grave malore nel periodo natalizio. In quell’occasione è andato in coma per diverse settimane, riuscendo a sopravvivere per un soffio. Questo evento ha favorito il suo riavvicinamento con l’attrice Rita Rusic, sua moglie dal 1983 al 2000.

Negli anni seguenti l’imprenditore ha vissuto un vero calvario. Nel settembre del 2019 Cecchi Gori ha subito un’operazione d’urgenza a causa di una appendicite acuta con peritonite. All’inizio del 2020, in pieno scoppio dell’emergenza Covid, viste le sue condizioni di salute e la sua età avanzata, gli sono stati concessi gli arresti domiciliari per tutta la durata della pena da scontare, per un totale di 8 anni. Cecchi Gori è stato arrestato nel febbraio 2020, mentre si trovava già in ospedale.

Nonostante sia poi tornato alla vita di tutti i giorni, solo qualche mese fa lo stesso dottor De Luca ha affermato che i problemi di salute del suo paziente e amico non sono per niente spariti, aggravati sicuramente dal Covid-19.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top