Connect with us
Valentina Dallari ospite a Verissimo

Verissimo

Verissimo, Valentina Dallari: “Ho rischiato la morte”. Toffanin da applausi

L’ex tronista di Uomini e Donne si è raccontata a ruota libera nel salotto di Canale Cinque: l’incubo anoressia e gli ex

Valentina Dallari si è svelata senza filtri a Verissimo, confidandosi con Silvia Toffanin, in un’intervista intensa e profonda. Per anni l’ex tronista di Uomini e Donne classe 1993 è stata in preda all’anoressia, arrivando a pesare 37 chilogrammi. Un calvario in cui ha brancolato nel buio, senza forze, sia mentali sia fisiche, tanto che arrivò persino a non riuscire a tenere tra le mani una borsa della spesa. La padrona di casa del talk di Canale Cinque ha guidato la chiacchierata con estrema delicatezza, portando la giovane deejay bolognese a raccontarsi in modo sincero. Lo stesso modo usato nello scrivere Uroboro. Viaggio eterno nelle crepe dell’anima, sua ultima fatica letteraria in cui ha messo nero su bianco l’incubo dei disturbi alimentari.

Verissimo, Valentina Dallari: “Ho rischiato di morire per l’anoressia”

Tu hai rischiato di morire…”, ha rilevato la Toffanin. “Si, con un peso così basso – la conferma di Valentina -. Sono arrivata a 37 chili, ero talmente stanca che non riuscivo a portare la busta della spesa. Ho toccato il fondo”. La conduttrice di Verissimo le ha quindi domandato quale sia stato il momento più buio, quello più brutto del suo viaggio all’inferno. A questo punto la Dallari ha narrato un aneddoto agghiacciante: “Quando una volta ho cucinato questo dolce, non per me. Ma l’ho buttato, avevo voglia di mangiarlo. L’ho recuperato dalla spazzatura perché non ce la facevo. Lo butti ma non ce la fai. Oppure quando piangevo dalla fame”.

La figura chiave che l’ha aiutata a riemergere dall’incubo è stata sua sorella maggiore, di professione infermiera. L’ex tronista ha spiegato che la congiunta ha saputo darle una mano importante entrando in punta di piedi nella sua situazione ma riuscendo pian piano a portarla sulla retta via. E oggi? Pensa di avere sconfitto definitivamente la patologia oppure qualche volta i demoni tornano a busssare?

“Rimane un’ombra di insicurezza. Però ho capito che non era un problema di cibo, ma interiore. A forza di fare terapia ho imparato a riconoscere i pensieri tossici e a tenerli a bada. Io non mi reputo quasi mai all’altezza delle sfide, anche se poi in realtà manco ci credo io evidentemente perché le ho sempre portate a termine le cose”.

Dopo tale risposta, la compagna di Pier Silvio Berlusconi le ha riservato parole al miele, di profonda stima: “Pensa che sembri sicurissima di tè, sei bella, hai proprietà di linguaggio, le hai tutte. Non la vedo questa insicurezza, ma proprio zero. Quindi, quella eliminala perché non c’è”. Le parole della Toffanin sono state accolte da uno scrosciante applauso innescato dalle persone presenti in studio. La Dallari ha ringraziato commossa.

Valentina Dallari a Verissimo, stoccata agli ex fidanzati: “Mai stata innamorata”

Infine si è planati sul capitolo amore. Ai tempi di Uomini e Donne, quando sedeva sul trono, scelse il corteggiatore Andrea Melchiorre. Una love story finita in fretta e non nel migliore dei modi. Di recente è invece stata legata al rapper Junior Cally, ma anche in questo caso la relazione è durata una manciata di mesi. Lui di punto in bianco è sperito. Valentina non ha menzionato direttamente i suoi ex, ma ha gli ha lanciato comunque una stoccata affermando di non essere mai stata innamorata:

“Oggi sono sola, un’eterna single, spavento gli uomini mi è stato detto. E sono molto selettiva. In realtà non mi sono mai innamorata, non ho mai avuto relazioni molto belle. Ci vuole coraggio ad innamorarsi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top