Connect with us
Lacrime per Silvia Provvedi

Verissimo

Verissimo, Silvia Provvedi sul compagno in carcere: “Così ha costruito un legame a distanza con la figlia”

La cantante è stata ospite a Verissimo assieme alla gemella e per la prima volta ha parlato in tv del compagno in carcere

Fiume di lacrime versate da Silvia e Giulia Provvedi a Verissimo. Le Donatella, ospiti di Silvia Toffanin, hanno raccontato il momento difficile che stanno attraversando: pochi giorni fa hanno visto morire il padre, stroncato da un infarto. Al genitore erano entrambe legatissime. Lungo tutta l’intervista hanno pianto, narrando la loro sofferenza alla padrona di casa che a sua volta si è commossa nel raccogliere le dolorose confessioni delle gemelle. La timoniera del talk ha poi chiesto a Silvia se se la sentisse di parlare del compagno Giorgio De Stefano, che al momento si trova in carcere con l’accusa di far parte della ‘ndrangheta e di essersi macchiato di gravi reati.

Perché Giorgio De Stefano si trova in carcere e le parole di Silvia Provvedi a Verissimo

De Stefano alias “Malefix“, nel processo denominato “Epicentro”, si è visto infliggere una condanna di 12 anni e otto mesi. La sentenza è giunta lo scorso agosto tramite rito abbreviato all’interno del Tribunale di Reggio Calabria. Inizialmente la procura aveva chiesto 20 anni. Per la prima volta in tv, Silvia ha parlato del fidanzato con il quale ha avuto una figlia, Nicole, nata il 18 giugno 2020. Pochi giorni dopo la nascita della piccola, De Stefano è stato arrestato. Di fatto, assieme alla bimba ha trascorso un brevissimo periodo, visto che per il resto del tempo è stato in carcere dove si trova ancora oggi.

“Con il mio compagno procede bene. Lui ha un legame unico e inspiegabile con Nicole, anche se ha passato poco tempo assieme a lei”, ha raccontato l’ex fidanzata di Fabrizio Corona. Al momento papà e figlia possono vedersi pochissimo dal vivo, soltanto durante le visite concesse in carcere. Quando è scoppiato il Covid non si sono potuti incontrare per mesi visto che sono stati sospesi i colloqui tra detenuti e familiari . Nonostante ciò, come riferito dalla stessa Provvedi, De Stefano è riuscito a farsi amare e a farsi conoscere da Nicole.

“Passerà anche questa. Rimaniamo sempre positive. Ci tengo a non mollare mai, neanche di un passo. Fortunatamente abbiamo una bambina che non conosce tristezza”, ha evidenziato la cantante che ha aggiunto che il compagno sta vedendo crescere la piccina “tramite foto, video e chiamate”. “Lei vive per lui. Lei sa già che l’amore per il padre è grandissimo”, ha concluso. Non c’è stato alcun commento sulla situazione di De Stefano: d’altra parte, per ora, parlano le carte e le indagini giudiziarie.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top