Connect with us
Donatella Rettore e Marcella Bella a Verissimo

Verissimo

Verissimo, Marcella Bella e Rettore: “Attriti archiviati, ora siamo sorelle”

Le due artiste si raccontano nel salotto di Silvia Toffanin: gli attriti sono acqua passata, oggi c’è una grande amicizia

Rivalità e punzecchiature sono ormai acqua passata, oggi Marcella Bella e Donatella Rettore non si considerano amiche ma addirittura sorelle. Lo ha detto la stessa Rettore, che assieme alla collega sarà protagonista della puntata di Verissimo in onda sabato 24 aprile. Nessun dissapore, nessuna nuvola, nessun rancore legato al passato, quando ebbero delle incomprensioni, nate nel corso del Festival di Sanremo 1986.

“Donatella è una grande provocatrice ed io sono una che s’infiamma in un attimo”, ha raccontato a Silvia Toffanin Marcella Bella, aggiungendo col sorriso di non aver mai compreso perché la Rettore la “punzecchiasse”. “Anche perché tra noi non c’è mai stata rivalità professionale. Forse – prosegue – era un po’ prevenuta nei miei confronti perché per lei non ero abbastanza rock”.

“In un’intervista – ha dichiarato Donatella – avevo perfino detto che era la Joan Collins di Catania, prendendo a prestito la ricchissima protagonista della serie Dynasty”. Antagonismi che oggi, a guardarli, fanno sorridere le due artiste che, grazie ad un programma tv, si sono ritrovate.

Marcella ricorda infatti che nel corso di una trasmissione lei e Donatella si sono “scoperte”, tanto da iniziare a “frequentarsi”. Così la Bella poi ha invitato la collega a cantare sul palco con lei per festeggiare i cinquant’anni della sua carriera. “Ora – sottolinea – è riuscita addirittura a farmi diventare animalista come lei”.

“Adesso non siamo amiche, siamo sorelle. La famiglia Bella mi ha adottata”, chiosa Donatella.

Donatella Rettore: “Lite con Marcella? Non ci conoscevamo”

Donatella Rettore si era raccontata di recente anche nella trasmissione di Rai Uno, Oggi è un altro giorno, talk condotto dalla giornalista Serena Bortone. In quell’occasione spiegava di non essere mai ricorsa alla chirurgia estetica, nonostante abbia molti amici professori e dottori.

Dopodiché parlò della lite con Marcella Bella, dicendo che i dissapori scaturirono dal fatto che in realtà non si conoscevamo bene. “Poi lei è un vulcano e canta da Dio – aggiungeva -, mai nessuna obiezione. Abbiamo anche fatto un duetto che è venuto meravigliosamente bene“.

Donatella Rettore e la lotta contro il tumore al seno

Nel marzo 2020, in pieno lockdown, Donatella Rettore si è dovuta sottoporre a un intervento chirurgico per curare un tumore al seno. Dopo l’operazione, effettuata all’Istituto oncologico veneto, rendeva noto che l’esame istologico non era andato per il verso giusto e che avrebbe dovuto rioperarsi in fretta. I fan, letta la notizia su Instagram (fu la stessa artista a darla), si allarmarono non poco, venendo fortunatamente tranquillizzati dopo un mese circa. In una intervista l’artista sdrammatizzava, chiosando: “Mi hanno detto che non morirò… almeno non subito”. Oggi Donatella ha sconfitto il cancro e sorride.

Lungo tutta la battaglia contro il tumore, la cantante ha potuto contare sul sostegno incondizionato del marito Claudio Rego. La coppia è sbocciata negli anni Settanta e non si è più lasciata da 44 anni a questa parte.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Verissimo

Post Popolari

Scelti per voi

To Top