Skip to main content

Come ogni domenica, anche oggi, 3 marzo, su Canale 5 è andata in onda una nuova puntata di Verissimo. Silvia Toffanin ha accolto nel suo salotto tantissimi ospiti come Carolyn Smith, i Ricchi e Poveri, i Cugini di Campagna, i postini di C’è Posta per Te e Michelle Hunziker. La conduttrice svizzera è stata la prima ad essere intervistata per parlare del ritorno del suo show “Michelle Impossible and Friends”. Mercoledì 6 marzo, infatti, tornerà in prima serata il one woman show della Hunziker con tantissimi ospiti. Inoltre, Michelle ha colto l’occasione per replicare alle polemiche che hanno coinvolto la sua fondazione, Doppia Difesa.

Ma, si proceda con ordine. Nel 2018, Lucarelli iniziò un’inchiesta contro quella che definì come una “fondazione fantasma“, sostenendo che si trattasse più che altro di uno spot e non di un’iniziativa per aiutare realmente le donne vittime di violenza. Al che, la Hunziker e la sua socia Giulia Bongiorno querelarono la giornalista, parlando di azioni mosse dall’odio e dalla falsità. Ebbene, a seguito della querela, iniziarono le indagini che, recentemente, hanno dato ragione alla Lucarelli. Difatti, gli inquirenti hanno archiviato la denuncia sostenendo che la fondazione risulterebbe, effettivamente, “scarsamente operativa“.

Nel corso dell’intervista, Silvia Toffanin ha dato modo a Michelle di difendersi dalle accuse e parlare del suo lavoro in supporto delle donne. La conduttrice ha spiegato di aver sempre lavorato con Doppia Difesa in difesa della violenza di genere, ricordando anche il disegno di legge “Codice Rosso” nato dalla sua fondazione. Dopodiché, senza nominarla direttamente, si è rivolta a Selvaggia Lucarelli con queste parole:

Ci impegniamo tantissimo. Nel quotidiano non lo diciamo, perché la beneficenza non bisogna farla e poi sbandierarla, ma farla e basta. Doppia Difesa non è un gioco, è un progetto di vita al quale tengo tanto. Non ho risposto a quella polemica che è stata fatta, perché la nostra fondazione è onesta e l’ha detto anche il giudice nella sentenza che è uscita. Non siamo una fondazione fantasma, anzi. Per cui, certe volte bisogna stare attente a gettare fango su realtà che ci mettono tanto cuore.

Non è poi tardata ad arrivare la replica della giornalista, che ha prontamente risposto alle dichiarazioni di Michelle con una storia su Instagram. La Lucarelli ha pubblicato un video dell’intervista di Michelle, scrivendo queste parole:

Questa l’avevi già detta Michelle, mi hai querelata e il giudice ha dato ragione a me. Quindi quella che è stata poco attenta a cosa faceva Doppia Difesa (non rispondeva a troppe donne in pericolo) sei stata tu. E chi ha gettato fango su chi ha documentato la verità sei stata tu. Si può ammettere l’errore e chiedere scusa, ma queste non sbagliano mai oh.

Luna De Massis

Sono cresciuta a pane e televisione ed ho avuto la fortuna di trasformare questa passione in lavoro iniziando a scrivere di gossip e televisione per “Gossip e tv”. Amo la musica, di ogni genere, il cinema e la televisione in ogni sua forma: seguo serie tv su Netflix, talk su Rai 1 e reality show su Canale 5. Ho una grande passione per i cani e amo incondizionatamente la mia cagnolina di 2 anni e mezzo, Nala.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.