Connect with us

News

Mikaela, la Velina bionda ha ottenuto la cittadinanza italiana: “Ho pianto”

velina bionda mikaelaMikaela Neaze Silva ha ottenuto la cittadinanza italiana: traguardo per la Velina bionda di Striscia la notizia

Mikaela Neaze Silva è finalmente una cittadina italiana a tutti gli effetti. Dopo anni la Velina bionda di Striscia la notizia ha finalmente ottenuto la cittadinanza italiana. Una grande emozione, un sogno inseguito da tempo e che si è realizzato. Tanto che Mikaela ha addirittura pianto appena ha appreso la notizia. Fin dal 2017, anno in cui è diventata famosa grazie al tg satirico di Antonio Ricci, la Neaze Silva non ha nascosto la sua battaglia per diventare in teoria una ragazza italiana. Perché in pratica la ballerina lo è sempre stata, fin da quando è arrivata in Liguria all’età di 6 anni. Mikaela ha trascorso la maggior parte della sua vita in Italia, all’estero si è sempre presentata come italiana e in tale modo si è sentita fin da bambina. Mancava insomma solo il pezzo di carta ad attestare tutto ciò e nel corso dell’ultimo anno Mikaela è riuscita ad ottenerlo.

Le dichiarazioni di Mikaela sulla cittadinanza italiana

“Il momento più bello della mia vita? Quest’anno, quando ho avuto la cittadinanza italiana. Mia mamma e mia sorella l’avevano già ottenuta, ma per me è stato complicato avere la documentazione dalla Russia. Quando ce l’ho fatta è stata un’emozione grandissima, ho pianto“, ha raccontato Mikaela Neaze Silva al settimanale Confidenze. Due anni fa la Velina bionda di Striscia la notizia aveva ammesso: “Bisognerebbe parlare più correttamente di ius culturae. Vede, un bambino, come sono stata io, cresciuta in Italia, ha assorbito la cultura italiana, per forza di cose. Ha studiato qui, assieme a compagni italiani, ha acquisito una mentalità italiana. Dunque, è giusto che gli venga riconosciuta l’italianità. Quando sono all’estero, io mi dichiaro italiana, e i miei nuovi amici stranieri riconoscono in me un’italiana“.

Le origini di Mikaela Neaze Silva di Striscia la notizia

Mikaela Neaze Silva è nata a Mosca nel 1994 da padre angolano e madre afghana. Quando la Velina aveva tre anni si è trasferita in Angola, perché la madre lavorava in una ong. Dopo che i genitori si sono separati Mikaela è andata a vivere con la madre e la sorella in Portogallo e infine, all’età di 6 anni, è arrivata a Camogli, in Liguria. Qui la madre della soubrette si è rifatta una vita accanto a Claudio, che Mikaela chiama affettuosamente “papone”.

Mikaela Neaze Silva: la Velina ha vissuto anche in Cina

“Lui lavora al porto, ma ama la campagna e ci ha trasmesso la passione per la terra. Nei weekend è facile che mi troviate a spargere letame nel nostro campo, dove coltiviamo di tutto”, ha raccontato la giovane. Il padre di Mikaela è rimasto a vivere in Angola dopo la separazione dalla moglie e in Africa è morto qualche anno fa. Dopo la maturità la Velina ha vissuto un breve periodo in Cina: qui ha conosciuto il suo attuale fidanzato.

Per info email: antonellalatilla@gmail.com instagram: cheloidea21

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top