Connect with us
lino guanciale vanessa incontrada maggio 2020

Televisione

Vanessa Incontrada : “Lino Guanciale nel cuore, un rapporto particolare”

lino guanciale vanessa incontrada maggio 2020Vanessa Incontrada si svela: “Porto Lino Guanciale nel cuore, con lui un rapporto davvero particolare”

Vanessa Incontrada è pronta a tornare al timone di Zelig. Lo farà con Claudio Bisio, volto storico dello show. Sarà un’edizione sui generis, con una conduzione a distanza (la spagnola sarà collegata via Skype da Follonica) e a scopo benefico. Il titolo esatto della trasmissione, in onda il 30 maggio in esclusiva sul portale www.natlive.it, è infatti Zelig Covid Edition. Di questo e molto altro la Incontrada ha parlato a Tv Sorrisi e Canzoni, a cui ha anche confidato il forte rapporto amichevole che la lega all’attore Lino Guanciale, con cui ha recitato nella fiction Non dirlo al mio capo. “Il ricordo più bello sicuramente è Lino, un collega che mi porto nel cuore”, spiega, “con lui è nato un rapporto davvero particolare. Credo che l’empatia tra noi sia stata uno dei punti di forza della serie.”

Vanessa Incontrada e il rapporto con Claudio Bisio

Vanessa ha speso parole al miele anche per Claudio Bisio. “Lui è innanzitutto un amico”, racconta, aggiungendo che si tratta di una rarità un simile rapporto nel mondo dello spettacolo: “In questo settore ci conosciamo tutti, ma gli amici si contano sulle dita di una mano e Claudio è uno di questi; è sempre stato presente nella mia vita come io lo sono nella sua”. Se la Incontrada si è confidata a Tv e Sorrisi e Canzoni, Bisio nelle scorse ore si è raccontato al Corriere della Sera, rendendo noto che durante la quarantena ha perso la madre, forse per coronavirus.

Claudio Bisio: è morte la madre durante il lockdown

Per me la pandemia è stato un momento duro, perché il 4 aprile è mancata mia mamma”, le parole di Bisio. “Aveva più di 90 anni – spiega – e non sapremo mai le cause della morte. Non sappiamo se c’entrasse il Covid oppure no. Ma con mia sorella abbiamo deciso di tenerla a casa e non farla morire in ospedale.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top