Connect with us
scanu mariotto vieni da me

Televisione

Valerio Scanu duro su Mariotto. Crisi? “Non è economica ma artistica”

scanu mariotto vieni da meValerio Scanu a ruota libera sul Cantante Mascherato: dure parole su Guillermo Mariotto e quella reazione di Milly Carlucci che non è passata inosservata. E sulla ‘crisi’: “Non ho problemi economici, ma artistici”

Valerio Scanu, fresco dell’avventura al Cantante Mascherato (Rai Uno) dove ha interpretato l’Angelo, è sbarcato a Vieni da Me. E assieme a Caterina Balivo, lo showman Pippo Pelo e il ballerino Raimondo Todaro, si è raccontato, svelando aneddoti e curiosità inedite sul programma condotto da Milly Carluci e conclusosi venerdì scorso con la vittoria di Teo Mammucari nei panni del Coniglio. Scanu ha parlato anche delle frasi che hanno suscitato diverse polemiche, quelle di Guillermo Mariotto. Il cantante, seppur ha dichiarato di non voler replicare, ha comunque rilasciato frasi dure sul giudice.

“Mariotto è stato coerentemente e costantemente fuori luogo”

Valerio ha raccontato che tra agosto e settembre si è accordato per prendere parte allo show di Rai Uno. E mantenere la segretezza del ruolo non è stato affatto semplice: “Io non lo ho detto nemmeno ai miei genitori. La gente mi chiamava e io negavo, facevo anche Stories per fuorviare”. Spazio poi alle polemiche con Mariotto e alla frase incriminata pronunciata dal giudice (“Questa versione gay di Zucchero Fornaciari”): “A nessuno piacciono le etichette. Io non ho risposto a Mariotto, nemmeno quando ho tolto la maschera. Solo nelle clip ho lanciato qualche frecciatina. E continuerò a non parlarne. Posso dire che è stato coerentemente e costantemente fuori luogo.” E ancora: “La maschera ce l’ha lui, è tutto ‘in superficie'”. Parole nette e dure. A stemperare la tensione ci ha pensato Raimondo Todaro: “In questo caso si pensa sempre a chi sta peggio, io lo sopporto (Mariotto, ndr) da 15 anni”.

Scanu e la crisi

Scanu ha parlato anche del post Instagram che lui stesso ha scritto e che ha fatto molto rumore. Nella fattispecie, l’artista ha ulteriormente spiegato il motivo del perché abbia pensato di lasciare il mondo dello spettacolo. “Io mi autoproduco e ci sono state situazioni non felici anche con il mio staff”. Infine ha precisato: “Non ho una crisi economica o finanziaria, è una crisi artistica”.

View this post on Instagram

E anche questa è andata…ma diciamoci la verità:mi avete tanato subito…è stata una bellissima esperienza…direte : “come sei scontato”…eh sì ma è la verità… un’esperienza arrivata in un momento in cui stavo per dire “basta” ed ero lì e lì seriamente…la chiamata per @ilcantantemascheratorai arriva nel periodo più basso del mio percorso artistico ma anche nel periodo più buio della mia vita…quei periodi in cui si commettono degli errori che non riesci a captare come tali e invece di renderti conto continui a calcare la mano e a fare più danni che altro… inizialmente ero molto titubante ma poi mi sono detto “sì, voglio mettermi in gioco”…contestualmente rimettevo a posto i pezzi di puzzle della vita mia che avevo un po’, come dire, spiegazzato e sparpagliato in giro…via con le prove musicali… e da lì la grande fortuna di lavorare con Professionisti del calibro di Luigi Saccà, @stefy.caracciolo , Bruno Corazza and Company… la cosa bella é che si andava a provare , si lavorava ma ci si divertiva tanto tanto tanto… ma il cantante mascherato è anche molto altro… c’è la maschera ed è proprio per quella che ho avuto conosciuto @fulvio.pannese , Flavia, Valentina (x2), Riccardo (x2) che mi hanno seguito e guidato (nel vero senso del termine) durante questo percorso… un grazie a Simone Troschel che tramutava in parole ciò che spesso non riuscivo a esprimere… grazie a @nonissimone ,mio alterego, col quale ci siamo steccati spesso il pranzo (e pure qualche caffè con @gianbig ma non lo diciamo a nessuno) per il costante sostegno morale… ogni volta che salivo sul palco ero molto impaurito ma c’è sempre stato chi dalla prima puntata mi ha fatto sentire protetto come farebbe un fratello maggiore ed è @todaroraimondo … lui captava, non so come, che avessi bisogno di una parola o di una stretta di mani per poter prendere fiato e accendere i motori… grazie a @laviniacdm per i costanti accorgimenti… grazie a @giancarlodeandreis per i confronti-Scontri sui brani… GRAZIE @milly_carlucci , per tutto ciò che già sai! Beato chi come me ha avuto la possibilità di incontrarti nel suo percorso di vita. Il Vostro Angelo

A post shared by VALERIO SCANU OFFICIAL (@valerio_scanu) on

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top