Connect with us
Valerio Scanu scomparsa papà

News

Valerio Scanu, dramma: è morto il padre dopo il calvario contro il Covid

L’ex allievo di Amici è stato colpito dalla grave scomparsa del padre che era ricoverato da giorni e stava lottando contro il Covid

Valerio Scanu piange la morte del padre Tonino Scanu, venuto a mancare a 64 anni dopo aver lottato contro il Coronavirus. A dare la triste notizia è stato il quotidiano “La nuova Sardegna”. L’uomo deceduto è stato uno storico dipendente comunale de La Maddalena. Tanti anche gli eventi benefici organizzati da Tonino durante la sua vita.

Il padre del cantante era ricoverato da oltre un mese nell’ospedale Mater Olbia. Nelle scorse ore la tragica notizia della dipartita. Per ora Valerio è chiuso nel suo dolore ed ha preferito non rilasciare dichiarazioni. Le ultime parole pubbliche sul genitore le ha spese il 10 dicembre 2020, quando è stato ospite da Eleonora Daniele a Storie Italiane.

Nel talk mattutino della rete ammiraglia Rai confidava che Tonino si trovava ricoverato in terapia intensiva da oltre 10 giorni e che si era dovuto provvedere ad intubarlo in quanto non riusciva a respirare autonomamente.

Scanu inoltre spiegava a Eleonora Daniele che oltre all’apprensione per le condizioni di salute del caro doveva affrontare ciò che molte persone stanno affrontando in questo drammatico periodo di pandemia. Vale a dire doversi staccare totalmente dai congiunti che vengono ricoverati, non riuscendo nemmeno a reperire informazioni certe sul loro percorso clinico.

L’artista sardo, infatti, circa le cure che stava ricevendo suo padre parlava di “notizie discordanti. Un giorno sembra che migliori e il giorno dopo che peggiori, così come tante altre persone“.  Ciò di cui venne a conoscenza con sicurezza fu che Tonino, che versava in condizioni critiche, venne sottoposto a tracheotomica. Tuttavia l’operazione non diede i risultati sperati.

Valerio Scanu: non sottovalutare il Covid, il messaggio a Storie Italiane

Valerio infine spiegava che la sua testimonianza in tv aveva l’obbiettivo di sensibilizzare gli italiani a non sottovalutare il virus, visto che diverse frange di negazionisti continuavano, e tuttora continuano, a proliferare, minimizzando sui pericoli del Covid.

L’ex cantante di Amici ha poi raccontato di aver scelto di narrare la vicenda che lo ha coinvolto in prima persona a Storie Italiane in quanto con la sua conduttrice, Eleonora Daniele, è legato da profonda stima e affetto. Da qui la decisione di affidarsi al suo talk.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top