Connect with us
valerio-scanu-storie-italiane

Televisione

Valerio Scanu a Storie Italiane: il dramma del papà malato di Covid

Il cantante sardo ha deciso di affidare alla trasmissione dell’amica Eleonora Daniele la sua commozione data dalla situazione che sta vivendo a causa del ricovero del padre in ospedale per Coronavirus.

Valerio Scanu si commuove nello studio di Storie Italiane e all’amica, Eleonora Daniele, racconta il travaglio che sta subendo il padre in ospedale, malato di Covid. Il cantante sardo è stato ospite stamane nello studio del programma di Rai 1 e ha raccontato al pubblico la situazione che da più di due settimane non gli sta dando tregua. Il padre si è ammalato di Coronavirus e nonostante siano passati diversi giorni, ancora non si riesce a vedere la luce in fondo al tunnel della malattia.

Scanu terrorizzato: “Mio padre è in terapia intensiva”

Il genitore è ricoverato in terapia intensiva e da più di dieci giorni è intubato perché non riesce più a respirare autonomamente. Per il giovane la situazione si fa sempre più drammatica anche perché non gli è più possibile avere informazioni reali sullo stato di saluto del padre. “Le notizie sono discordanti” – afferma Scanu – “Un giorno sembra che migliori e il giorno dopo che peggiori, così come tante altre persone“. Il cantante è riuscito a sapere che i medici hanno da poco provato una manovra per permettere all’uomo di poter tornare a respirare da solo attraverso una tracheotomica, ma l’operazione non è andata a buon fine. Il padre risulta ancora troppo debole.

Il cantante non ha notizie sul decorso della malattia

Le informazioni in suo possesso sono latenti e, in seguito al trasferimento del genitore da un ospedale a un altro, le notizie sono diventate ancora più scarse. I medici sembra rassicurino lui e la madre sulle condizioni dell’uomo: “Mi hanno detto che ha una bella stazza e che continua a parlare di noi“. Il padre ha solo 64 anni e dopo aver contratto il virus si è recato in ospedale senza sintomi troppo gravi: una piccola febbre che saliva e scendeva, motivo per cui la famiglia aveva richiesto il tampone. Nei primi giorni il figlio e la moglie hanno potuto comunicare tranquillamente con lui, ma poco dopo la situazione è precipitata.

Valerio ha manifestato la sua comprensibile preoccupazione e ha ammesso di aver raccontato la sua pena per sensibilizzare tutti a non sottovalutare il virus. L’ex cantante di Amici ha poi ribadito di essere venuto in trasmissione a raccontare ciò che gli sta succedendo soprattutto perché è legato da un rapporto di grande amicizia con la conduttrice Rai. È la stessa Daniele ad ammettere che fra loro esiste un affetto profondo, motivo per cui ha chiesto al cantante di tenerla aggiornata sulle prossime notizie che riguarderanno il suo papà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top