Connect with us
valentina ferragni tumore pelle

News

Valentina Ferragni dopo l’operazione: “Era un tumore maligno per la pelle”

Sembrava un brufolo che non voleva andare via, ma non lo era e qualche giorno fa è stata operata: oggi i risultati della biopsia

Qualcuno si chiederà perché Valentina Ferragni ha una cicatrice sulla fronte, magari non avendo seguito gli aggiornamenti dei giorni scorsi. La sorella di Chiara è finita sotto i ferri per quello che sembrava essere un brufolo più ostinato degli altri. Vedendo che non andava via e si trasformava nel tempo, Valentina si è fatta visitare e ha scoperto che quel bozzo andava rimosso. Ha avuto qualche indecisione all’inizio perché era stata avvisata della cicatrice che avrebbe avuto su una zona ben in vista del viso, ma alla fine ha acconsentito perché la salute viene prima di tutto. Ha fatto bene a dar retta ai medici, non solo perché le hanno tolto una massa abbastanza grande, considerata la zona in cui si trovava, e che non era un brufolo, ma anche per i risultati della biopsia.

Valentina si è operata quasi dieci giorni fa e ha subito condiviso con chi la segue la sua esperienza. Aveva già messo al corrente i fan del fatto che c’era da aspettare per capire di cosa si trattasse. I tempi necessari per una biopsia sulla massa che le hanno asportato. Oggi sono arrivati i risultati ed era l’ipotesi forse più remota tra le tante. Non era una cisti, come magari si poteva pensare, ma altro. Valentina Ferragni aveva un tumore maligno per la pelle, non per la salute in generale per fortuna:

“Sfortunatamente non era una cisti, ma un carcinoma basocellulare, un tumore maligno localizzato in una specifica area, non dei più pericolosi per la salute, ma per la pelle. I dottori mi hanno detto che è stata la prima volta che hanno visto questo carcinoma su una persona della mia età, 28 anni. Solitamente viene a persone sui 50/60”

Trattandosi di qualcosa di raro non è stato semplice fare la diagnosi. Valentina Ferragni ha raccontato i cambiamenti del carcinoma nell’anno che lo ha tenuto sott’occhio, postando anche delle foto che testimoniavano tutto. Quindi ha spiegato che il carcinoma ha cambiato aspetto più volte, per alcuni mesi sembrava anche essere scomparso, poi ricompariva. A settembre ha iniziato a sanguinare, ma anche in questa occasione poi ha dato l’impressione di essere guarito. Era, per l’appunto, solo un’impressione, anche perché non era solo un brufolo. “Questo carcinoma è così, rimane silente per mesi, poi sanguina per due giorni, poi torna normale ma continua a crescere sotto pelle giorno per giorno”, ha aggiunto.

A fine messaggio, Valentina ha ricordato a tutti che è importante anzi fondamentale rivolgersi a un medico quando si hanno sospetti o la sensazione che qualcosa non vada e ci si sente strani. Proprio rivolgendosi ai dottori Valentina Ferragni ha scoperto un cancro raro alla sua età, ma per fortuna è riuscita a prenderlo in tempo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top